2019/12/15 01:43:0149413
2019/12/15 01:43:0116762

CONSIGLI DI VIAGGIO

Week-end in montagna

Da sempre la montagna è associata alle vacanze invernali e alla neve. Invece dovremo sempre più imparare a sfruttare le sue meraviglie in estate attraversando i boschi, scoprendo laghi, piccoli borghi seminascosti e prati sconfinati.
LEGGI IN 3'

Da sempre la montagna è associata alle vacanze invernali e alla neve. Invece dovremo sempre più imparare a sfruttare le sue meraviglie in estate attraversando i boschi, scoprendo laghi, piccoli borghi seminascosti e prati sconfinati.

Ecco qualche idea per una vacanza in montagna all'insegna della natura e del divertimento.

Se non hai mai provato il Nordic Walking puoi cominciare a praticarlo sul primo circuito attrezzato in Italia, il più grande d'Europa: il Nature Fitness Park Kronplatz Dolomiti di Plan de Corones. Questo parco dalla Valdaora arriva fino a Brunico e ha 220 km di tour segnalati per il nordic walking.

Il Nordic Walking è un vero e proprio sport che aggiunge alla camminata un ulteriore movimento di braccia e spalle attraverso l'utilizzo di bastoncini: in questo modo si modella il corpo muovendo oltre 600 muscoli.

Un altro meraviglioso tracciato per il nordic walking si trova sulla Riviera Ligure tra mare e montagna: qui potrai attraversare insieme alla tua famiglia borghi medievali, parchi naturali, boschi e prati. Il tracciato più famoso è la "Via dell'Amore"dal quale godrai uno splendido panorama sul mare: questa passeggiata è adatta alle famiglie ma anche a chi vuole percorsi un po' più impegnativi.

Da giugno a settembre puoi visitare delle fattorie nel Parco Nazionale della Sila. I silani sono da intere generazioni depositari di antiche conoscenze gastronomiche ed è proprio in questa fattorie che i visitatori potranno seguire gratuitamente degli itinerari proposti all'interno della manifestazione chiamata "Fattorie Aperte". Qui è possibile seguire il processo di lavorazione del formaggio dalla mungitura alla lavorazione del latte per la preparazione di mozzarelle e ricotte. I visitatori potranno sperimentare la vita di campagna ma anche pranzare all'interno della fattoria, assaggiando le specialità gastronomiche locali mentre i bambini saranno impegnati in una caccia al tesoro.

Per chi vuole inoltrarsi in un tipico paesaggio montanaro tedesco la meta più vicina all'Italia è Baden-Wurttemberg: in questa zona ci sono spettacolari scorci naturali del lago di Costanza e delle valli della Foresta Nera. Baden-Baden è una città piena di sorprese con le sue 12 sorgenti di acque termali utilizzate dalla "Salus per Acquam Spa" per trattamenti di benessere e bellezza. Di grande interesse naturalistico è la vicina Foresta Nera che offre parchi rigogliosi mentre di grande livello architettonico sono gli edifici in stile Belle Epoque. Le celebri corse ippiche "Galopp & Glamour" trasformano la città nel regno dei cavalli di razza: nell'ippodromo di Iffezheim si disputano tra le altre la Grosse Woche (Grande settimana dal 25 agosto al 2 settembre) e la Sales & Racing Festival (dal 19 al 21 ottobre). A Breisach, rinomata area vinicola, dal 31 agosto al 3 settembre possiamo immergerci nei festeggiamenti della "Festa del Vino": nel programma della festa elezione della principessa del vino, mercato caratteristico, musica e balli e naturalmente i fuochi d'artificio.

Infine Freudenstadt nel cuore della Foresta Nera è una città situata in una posizione strategica all'incrocio tra la strada delle Valli, la Strada delle Terme e la Strada Panoramica: in questa zona si alterneranno valli pittoresche, laghi romantici, fortezze e monasteri e inoltre potrai gustare la celebre Torta "Foresta Nera" e il prosciutto affumicato della zona.

Vuoi raggiungere un rifugio con il passeggino al seguito? In Valle D'Aosta c'è il Rifugio Alpino L'Ermitage, un tipico chalet di montagna, restaurato nel 2000, dotato di 38 posti letto. Dalla funivia è possibile arrivare al rifugio in 15 minuti, a circa 1927 m di altezza, c'è anche chi ti aiuta per il trasporto dei bagagli. I tipi di passeggiata sono diversi: dalla visita dei ghiacciai alla ricerca di funghi e mirtilli. Impedibile la "Perla delle Alpi" il paese di Chamois che è l'unico comune italiano non accessibile alle auto dal 2006, ma solamente tramite funivia e dal quale è possibile avere un panorama emozionante sulla stretta dal Monte Cervino fino a Saint Vincent.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione