CONSIGLI DI VIAGGIO

Organizzare viaggi ad Amsterdam alla scoperta delle abitazioni più bizzarre

LEGGI IN 2'

Le prime particolari abitazioni che puoi incontrare sono proprio quelle che sorgono direttamente dall’acqua. Parliamo delle house boat. Queste particolari imbarcazioni sono come delle chiatte su cui è costruita una vera e propria casa con tanto di fiori sulla finestra.

Si conta che ci siano circa 1.400 famiglie che risiedono normalmente in queste imbarcazioni dentro e nella periferia di Amsterdam. Attualmente non è più possibile ricevere il permesso per ormeggiare perennemente, ma è possibile usufruire di quelle che sono state adibite a strutture ricettive.

Dormire in una house boat è sicuramente una esperienza da non perdere. I più nomadi potranno anche noleggiarne una per organizzare viaggi fluviali che partono  da Amsterdam per raggiungere gli altri villaggi della nazione.

Altre particolari dimore sono quelle che noi definiremmo “case chiuse” che sono racchiuse nell’unico quartiere a luci rosse della città e che spesso sono fra le principali attrattive per i viaggi che si organizzano ad Amsterdam.

Ma le costruzioni più particolari sono le strane case inclinate che si possono scorgere in tutta la città. In pratica la facciata  di queste case sporge in avanti verso la casa.

La ragione di questa bizzarra scelta architettonica risiede in una legge del passato che imponeva una tassa sulla larghezza delle facciate.

Si iniziò così a costruire case molto strette, con al massimo tre finestre, che risolvevano il problema del gabello imposto ma rendevano le operazioni di trasloco molto difficili. Così il passaggio di mobili doveva avvenire attraverso le finestre. Per non rovinare la facciata si pensò quindi di conferirle la particolare inclinazione cha anche oggi possiamo scorgere, nel corso dei nostri viaggi urbani, durante la visita di Amsterdam.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione