RICETTARIO

Come si prepara una perfetta crema diplomatica

  • DESSERT
  • FACILI E VELOCI
  • FACILE
  • 15 MINUTI

INGREDIENTI

300 grammi di panna fresca liquida
200 grammi di latte intero
40 grammi di tuorli
40 grammi di zucchero
15 grammi di amido di mais o maizena
7 grammi di gelatina in fogli
baccello di vaniglia o aroma di vaniglia

PREPARAZIONE

Preparare la crema diplomatica è facilissimo. Dopo averla realizzata con la ricetta migliore possiamo usarla per poter farcire e decorare dolci, muffin, biscotti, ma possiamo anche servirla come dolce al cucchiaio, con un pop' di cacao amaro in superficie. La crema diplomatica altro non è che l'unione di altre due creme e il nome si deve proprio aquesto sodalizio, che crea un composto solido, corposo e gustoso. Il termine deriva dal greco diploma, che significa "cosa addoppiata".

La crema diplomatica infatti si crea a partire dalla crema chantilly e dalla crema pasticcera, nelle proporzioni di 1/3 e 2/3. C'è anche chi la definisce come la crema chantilly all'italiana, una variante della panna montata utile per creare tante prelibatezze in pasticceria. Scopriamo insieme come realizzare la perfetta ricetta della crema diplomatica.

Come si prepara la crema diplomatica

Per prima cosa metti in freezer a raffreddare la ciotola che utilizzerai per la preparazione.

Poi metti in ammollo la gelatina in acqua fredda.

Prepara la crema pasticcera mettendo in un tegame latte e semi di baccello di vaniglia o aroma di vaniglia. Scalda fino a quando non bolle. In un altro tegame metti tuorli, zucchero e amido di mais e mescola con una frusta. Quando il latte arriva a bollore, versa nel composto di tuorli e zucchero 1/3 del liquido, mescolando. E poi aggiungi il rimanente poco alla volta. Porta sul fuoco e mescola fino a quando non si sarà addensata la crema.

Riprendi la ciotola dal freezer e versa dentro la crema, insieme alla gelatina, mescolando velocemente. Quando la crema è fredda, conservala in frigorifero.

Monta la panna per creare la panna chantilly e unisci la crema pasticcera mescolando con la frusta delicatamente.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione