VITA DI COPPIA

Cosa fare se lui ha paura di amare e scappa dalle relazioni serie

LEGGI IN 2'

Ogni rapporto di coppia non è uguale ad un altro, ma nonostante tutto spesso capita di vedere realizzati alcuni cliché che identificano una relazione o uno dei suoi protagonisti. Un vero classico del genere è l'uomo spaventato dalle relazioni serie, sia quelle finalizzate al matrimonio e al mettere su famiglia, sia quelle in cui si fanno semplicemente progetti a lungo termine, senza impegni formali.

Il punto è che in questi casi la donna si trova a dover fare i conti con un lui che ha paura di amare, con tutte le conseguenze della situazione. La prima, la più antipatica, è la fuga dalla relazione, chiudendo in malomodo e facendolo talvolta anche da un giorno all'altro, senza dare particolari spiegazioni, se non il classico "scusa, non sei tu, sono io", tanto tradizionale quanto odioso.

La verità nuda e cruda è che alla fine poi è esattamente così, il problema è tutto suo. Lui non si fida abbastanza, non al punto da concedersi il lusso di lasciarsi andare all'amore col rischio di essere ferito. Oppure più semplicemente lui rifugge le storie serie, in quanto le vede come un legaccio che non lo fa vivere bene, con tutta la leggerezza di cui ha bisogno.

Questa condizione, tipica soprattutto degli uomini giovani, ancora desiderosi di fare tante esperienze sentimentali, senza sentirsi frenati da un rapporto a lungo termine, in realtà non è lontana anche da alcuni soggetti più maturi. In ambo i casi non cambia comunque l'input, che coincide col desiderio di non avere responsabilità, ma prendere solo la parte divertente delle cose.

In questo caso, se il nostro concetto di relazione è ben diverso dal luna park, cerchiamo di allontanarci il prima possibile da storie con novelli Peter Pan, o corriamo il rischio di soffrire. Se invece il motivo per cui lui fugge è che ha paura di amare, forse qualcosa di recuperabile c'è, ma dobbiamo sapere che la strada per farlo capitolare potrebbe essere lunga e dissestata.

In questo caso infatti il problema del partner è la fiducia nell'amore, quella che ci permette di fare i famosi salti nel vuoto, senza pensare alla rete di sicurezza. Se quella fiducia manca, il rapporto sarà sempre intrappolato in una bolla, dove la coppia non è sincera nelle sue esternazioni.

Fino a quando lui riuscirà a fingere, la storia continuerà, ma quando verrà messo con le spalle al muro, probabilmente farà un passo indietro dicendo che vuole rompere. Cosa fare quindi? Se davvero ci teniamo a lui, dobbiamo fargli arrivare in tutti i modi il nostro affetto, dimostrandogli che si può fidare di noi e che può lasciarsi andare. Come detto il processo può essere lungo e non per forza portare al risultato sperato, ma se ne vale davvero la pena, è anche giusto provarci. Per noi e per lui.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta