2019/06/16 14:26:0414723
2019/06/16 14:26:0438272

GRAVIDANZA

Cosa non mangiare in gravidanza: lista dei cibi vietati

LEGGI IN 2'

Prestare attenzione all’alimentazione durante la gravidanza è un passo fondamentale per garantire la tua salute e quella del tuo bambino: ecco qualche consiglio utile per non fare errori inutili e pericolosi. 
Innanzi tutto, per sapere esattamente cosa è opportuno mangiare e quali cibi sono invece da evitare durante tutto il periodo della gravidanza, è opportuno rivolgersi al proprio medico di fiducia fin da subito.

Sarà lui, infatti, a consigliarti una dieta corretta, varia, bilanciata e personalizzata per permettere a te e al tuo bambino di restare in salute. Alcuni cibi, infatti, potrebbero esporti a batteri pericolosi e parassiti, come quello della toxoplasmosi. Per questo è fondamentale prestare particolare cura a ciò che si mangia. In linea generale, è bene sapere che i medici solitamente sconsigliano fortemente di mangiare frutti di mare crudi, o poco cotti e salumi (che potrebbero essere stati contaminati da batteri coliformi, listeria, toxoplasmosi e salmonella). Al posto di questi alimenti, è bene preferire carni ben cotte, meglio se al vapore.

Per quanto riguarda il pesce, è opportuno evitare il consumo di pesce azzurro e dei pesci grandi, ovvero quelli che notoriamente pesano più di un chilo, come squalo, pesce spada, sgombro e tonno). Questo perchè contengono livelli molto alti di mercurio, che – se ingerito durante la gravidanza - potrebbe comportare dei ritardi nello sviluppo dei bimbo o, in casi ancora più gravi, forti danni cerebrali.

Sono inoltre sconsigliati i pesci affumicati e lo stesso vale per i pesci di lago o di fiume, come il salmone, il luccio, il coregone e la trota. Da evitare inoltre le uova crude e tutti i cibi preparati con uova non pastorizzate (come il tiramisù) perché potrebbero esporti alla salmonella. Via libera invece alle uova e alle preparazioni a base di uova ben cotte. Da evitare, inoltre, i formaggi freschi a latte crudo, perché potrebbero contenere batteri nocivi, a meno che non siano stati realizzati con latte pastorizzato. Per questo, è fondamentale leggere sempre le etichette e chiedere sempre al vostro medico in caso di dubbio. Da evitare assolutamente l’alcool e i cibi contenenti alcolici, mentre è opportuno lavare sempre frutta e verdura con abbondante bicarbonato o amuchina prima di pulirla e cuocerla correttamente. Da limitare anche l’uso del caffè e delle bevande nervine in generale.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione