CRESCITA

Per una schiena dritta

LEGGI IN 1'

Ma i casi di vera e proprio scoliosi sono rari, mentre sono molto più frequenti gli 'atteggiamenti scoliotici', spesso dovuti a una postura scorretta. Con il termine scoliosi si intende un incurvamento della colonna vertebrale, associato a una rotazione  delle vertebre, che può manifestarsi in periodi diversi dello sviluppo.

Spesso si tende ad attribuire la responsabilità di questo disturbo, o di un suo peggioramento, ai difetti di postura oppure al peso eccessivo delle cartelle dei bimbi. In realtà, non si conosce ancora nel dettaglio l'origine di questa malattia, anche se si presume che la scoliosi non dipenda da un'unica causa.

Oggi si tende ad accreditare l'ipotesi genetica. Occorre precisare poi che i casi di 'vera' scoliosi sono decisamente rari, più comuni sono i difetti di postura e i casi in cui un'asimmetria degli arti inferiori del bambino causano un'apparente deviazione della colonna, ma che non corrispondono ad una effettiva deformazione vertebrale.

In tutti questi casi non è necessario alcun intervento ortopedico, dato che un atteggiamento scoliotico non può degenerare in scoliosi. Sarà il pediatra a suggerire il comportamento adeguato da adottare. Soltanto una minima parte dei bambini affetti da scoliosi avrà bisogno di una terapia e in questi casi l'intervento che si è dimostrato più efficace nello stabilizzare la curva scoliotica è rappresentato dal corsetto.

(Fonte, Donna&mamma)

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta