LAVANDERIA

Come togliere le macchie di vomito dalle lenzuola: rimedi e metodi

LEGGI IN 2'
Togliere le macchie di vomito dalle lenzuola è una delle operazioni che ci possiamo ritrovare a fare, sia a causa dei bambini sia per gli adulti. Prendiamo in considerazione prodotti e rimedi della nonna per eliminare gli aloni e la puzza
 
Come togliere le macchie di vomito dalle lenzuola: rimedi e metodi
Ecco come pulire le macchie di vomito e togliere l’odore, con rimedi della nonna, prodotti e metodi manuali: 
 
1) La prima cosa da fare è rimuovere il materiale rimesso dal tessuto. Procedi con movimenti agili in modo da non spalmare le sostanze sulla stoffa. Valuta di usare un
tovagliolino di carta che non faccia pelucchi;
 
2) Puoi insaponare le macchie delle lenzuola con un pezzo di sapone di Marsiglia e risciacquare con acqua fredda;
 
3) Per togliere le macchie, puoi anche usare uno smacchiatore adatto per pretrattare gli aloni e lo sporco;
 
4) Tieni in ammollo l’area macchiata con un po’ di detersivo, per una mezz’oretta circa, o di più se c’è bisogno. Se le macchie di vomito sono persistenti, valuta di versare un po’ di candeggina se le lenzuola sono bianche, altrimenti prendi in considerazione la candeggina delicata;
 
5) Risciacqua e lava le lenzuola in lavatrice seguendo le indicazioni dell’etichetta;
 
6) Guarda con attenzione: se le lenzuola si presentano ancora macchiate, ripeti gli step. Bada di non mettere le lenzuola in asciugatrice altrimenti rischi di non poter più pulire le macchie di vomito;
 
7) Un metodo alternativo per togliere le macchie di vomito dalle lenzuola è mettervi sopra una manciata di bicarbonato, un rimedio della nonna usato anche per eliminare la puzza. Bagna la polvere, sfrega e fai asciugare la zona, quindi togli i residui di bicarbonato.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione