2019/03/21 21:54:467491

IN FORMA

Come tenersi in forma a casa senza perdere la motivazione

LEGGI IN 2'

Fare attività fisica è sempre una buona strada per mantenersi in forma ma soprattutto in salute. Tuttavia, se la stagione fredda ci frena dal punto di vista climatico e la palestra è un'opzione che per motivi di costi e orari non possiamo prendere in considerazione, resta un solo modo per fare un po' di movimento ed è fare sport in casa propria.

La soluzione è comoda, possiamo organizzarci quando vogliamo e non abbiamo bisogno di cambiarci, prendere la macchina né condividere gli spazi con altre persone, eppure spesso e volentieri tutta questa comodità ci si ritorce contro. Quando ci si tiene in forma a casa è infatti molto facile perdere la motivazione, finendo per rimandare all'infinto la sessione sportiva quotidiana.

Se proprio abbiamo deciso che l'unica via per fare un po' di attività fisica è quella domestica, dobbiamo quindi trovare il modo di non cedere alla pigrizia, rispettando i nostri buoni propositi. Di seguito le regole d'oro per non lasciarsi andare e invece proseguire sulla buona strada.

1. Un obiettivo ragionevole

Quando iniziamo a fare attività fisica, che sia per salute o per estetica, lo facciamo con un obiettivo. Facciamo in modo che sia ragionevole e quindi raggiungibile: vedere che ci avviciniamo settimana dopo settimana, ci aiuterà a non perdere la motivazione e a continuare ad allenarci.

2. Il programma fitness

Dividiamo la settimana in giorni di allenamento, facendo in modo di variare spesso gli esercizi. In questo modo sarà meno facile essere colpite dall'effetto noia, una delle cause dell'abbandono dei buoni propositi sportivi.

3. Facciamoci aiutare dal resto della famiglia

La famiglia è spesso la migliore motivatrice che ci sia in circolazione. Coinvolgiamola nel nostro programma, sia proponendo attività sportive di gruppo, sia dando a partner e figli l'autorizzazione a sgridarci se saltiamo le sessioni di esercizi.

4. I premi settimanali

Per incentivarci a continuare il programma di allenamento, ricompensiamoci settimanalmente o dopo TOT giorni consecutivi di esecuzione degli esercizi stabiliti. I premi possono essere di varia natura, dal rubare un'ora a quello che abbiamo da fare per concederci un massaggio ai piedi, un bagno con oli essenziali o una seduta dal parrucchiere, fino a fare un po' di shopping solo per noi stesse.

5. Giorni di riposo

Per evitare di abbandonare già le prime settimane il programma di allenamento in casa, ricordiamoci sempre di prevedere uno o due giorni di riposo, durante i quali non toccare cyclette, pesi o tappetino. Le pause ci aiutano sia a livello fisico a recuperare energia e ad eliminare l'acido lattico, sia a livello mentale per non vedere lo sport come una fonte di stress che ci ruba tempo per altre cose. Sarà molto più facile andare avanti e raggiungere i nostri obiettivi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione