CONSIGLI UTILI

Come stringere correttamente i lacci degli stivali

Le scarpe devono essere pulite con cura, conservate correttamente e, ovviamente, bisogna fare attenzione anche alle stringhe e ai lacci. Questi ultimi possono essere un problema negli stivali più sportivi.
LEGGI IN 1'

Ti piacciono gli stivali o gli anfibi? Sono molto comodi e permettono outfit casual e aggressivi. Sono ottimi per sfoggiare mise femminili, senza dover torturare i tuoi piedi in tacchi a spillo. Il problema principale di queste scarpe sono i lacci, che vengono stretti spesso un po’ troppo con il risultato di romperli.  

Non sono gli stivali di per sé  il problema, ma i ganci. I ganci sono una comoda soluzione per rendere più facile infilare un paio di stivali alti ai piedi, perché se hai gli occhielli regolari fino in fondo devi faticare molto di più con i lacci quando li metti e li togli. Tuttavia, i ganci speed (tipici degli anfibi) possono essere più duri sui lacci, specialmente se tiri i lacci nel modo sbagliato.

L'errore che si fa spesso è quello di mettere i lacci attorno ai ganci, tirarli stretti, metterli attorno al successivo paio di ganci speed, stringere di nuovo e così via. Quando lo fai, i lacci vengono tirati contro i bordi relativamente affilati e possono rompersi.

Quello che devi fare è prima stringere i lacci, quindi posizionarli attorno ai ganci, tirare forte, quindi posizionarli attorno ai ganci successivi e così via. In questo modo quando andrai a stringere, si creerà un attrito minore.  E in questo modo i tuoi lacci dovrebbero durare un po’ di più e non dovrai sostituirli troppo presto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta