SESSUALITÀ

Come sedurre un uomo sposato

LEGGI IN 2'

Giù le mani dagli uomini sposati! Questa dovrebbe essere la regola d’oro, ma nella vita non si può mai sapere. Può succedere di tutto e potrebbe capitarti di fare cose che non avresti mai creduto possibili. I principi di sedurre un uomo, che sia sposato o meno, rimangono sostanzialmente gli stessi. La maggior parte delle donne pensa che "presentarsi" sia tutto ciò di cui hanno: questo è un luogo comune poco gratificante. Ecco dunque qualche consiglio in più.

Per sedurre un uomo sposato devi convincerlo a fare qualcosa che potrebbe non essere socialmente accettabile e soprattutto potrebbe mettere in pericolo la sua vita. È importante quindi ci sia una base di partenza da cui partire: un cattivo matrimonio, un partner cattivo, una natura lussuriosa o un comportamento civettuolo.

  • Flirtare con lui. Non necessariamente devi farlo fisicamente, puoi stuzzicarlo anche con i messaggi.
  • Mostra un po' di pelle, ma nascondine di più. La seduzione è un'arte e sicuramente non implica mostrare tutte le parti del corpo. Bisogna far lavorare la fantasia.
  • Ascoltalo. Gli uomini raramente vengono ascoltati, specialmente quelli sposati. Quindi mostra un po' di interesse per quello che ha da dire, lascialo parlare, prestagli attenzione quando deve condividere qualcosa. Usa il tempo per toccarlo sulla mano, uno sfregamento casuale sulla spalla e un po' di preoccupazione per completare l'equazione.
  • Sii super sicura di te. Gli uomini sono colpiti dalla donne dal forte carattere. Quando parlate, tieni lo sguardo alto. Sii una donna di classe, non essere arrogante ma non mostrarti debole.
  • Sii una persona divertente con cui uscire e non costringerlo a confrontarti con il coniuge. Potrebbe farlo arrabbiare.
  • Sii disponibile al telefono e accetta i suoi orari. Ricorda che ha il segreto da mantenere.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione