CONSIGLI UTILI

Come rinfrescarsi senza condizionatore: 9 rimedi per affrontare il caldo

LEGGI IN 2'

Come rinfrescarsi senza condizionatore? Ecco alcuni rimedi per affrontare il caldo e avvertire una sensazione di freschezza al corpo.

Ovviamente, per ogni opzione, fai attenzione agli sbalzi di temperatura repentini ed esagerati, dal troppo caldo al troppo freddo.  

1) Gli impacchi
Bagna una pezzuola e strizzala e fai delle tamponature, soprattutto sui punti come i polsi, l’incavo degli avanbracci, l’incavo dietro il ginocchio, l’interno coscia, le caviglie, il collo.

O prova a fare degli impacchi con le bustine da tè usate, dopo averle messe nel freezer.  

Ma, come è ovvio, ricordiamo di stare attenti al cambio di temperatura eccessivo e veloce ovvero agli accessori troppo freddi.

2) L’aloe vera
Applicala sugli stessi punti di prima, per rinfrescarti senza aria condizionata.

3) Le vaporizzazioni
Riempi uno spruzzino di acqua o di tè alla menta fresco e fai delle vaporizzazioni.

4) L’abbigliamento
Indossa abiti non attillati, in fibre naturali ovvero in tessuti traspiranti.

5) Il respiro
Ci sono delle tecniche di respirazione yoga proposte per rinfrescarsi. Una prevede l’inspirazione con la bocca e la lingua arrotolata e l’espirazione con il naso: puoi vedere come si fa e provare ad eseguirla secondo i consigli degli esperti.

6) Il calzino
Un rimedio della nonna per rinfrescarsi senza condizionatore consiste nel riempire un calzino con del riso, farlo raffreddare nel congelatore e adagiarlo ai piedi del letto tra le lenzuola. Anche in questo caso, prova in sicurezza.  

7) La doccia
È un classico compreso anche nel decalogo del Ministero della Salute, che suggerisce di «fare bagni e docce con acqua tiepida», «bagnarsi viso e braccia con acqua fresca» e, «in casi di temperature molto elevate, porre un panno bagnato sulla nuca».

8) L’idratazione
Bevi secondo il fabbisogno richiesto quando fa caldo (qui le informazioni). Tieni presente che l’introito di acqua deriva anche dalle bevande e dalla frutta di stagione come l’anguria rinfrescante.

Nello stesso decalogo, infatti, il Ministero della Salute consiglia di «mangiare preferibilmente cibi leggeri e con alto contenuto di acqua (frutta e verdura)», «evitare di bere alcolici e limitare l’assunzione di bevande gassate o troppo fredde».

I liquidi troppo freddi o ghiacciati possono causare congestione.

9) L’ambiente
Come è noto, stare in un luogo fresco ed evitare di uscire nelle ore più calde aiuta. Qui trovi i trucchi per rinfrescare la casa senza condizionatore.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione