SCUOLA DI CUCITO

Come rimagliare una calza: tutorial e spiegazioni

LEGGI IN 2'

Spesso ci ritroviamo a chiederci come rimagliare una calza che presenta uno strappo o un buco più o meno grosso. La necessità di aggiustare il foro, può derivare dal fatto che le calze sono ancora nuove, ci piace il colore, sono particolarmente calde e comode. Dunque, come cucire il buco con ago e filo? Vediamo come rammendare un calzino con il video tutorial in basso e le spiegazioni in italiano.


Come rimagliare una calza: tutorial e spiegazioni
Per rammendare un calzino, puoi usare il punto calza, con o senza accessori per aggiustare il buco. Infatti, puoi utilizzare l’apposito uovo di legno, come si vede nel video tutorial in basso di “Cucire facile e veloce con Silvia”. In alternativa, puoi ricorrere a una pallina o un oggetto tondeggiante oppure farne a meno e inserire la mano nella calza, ovviamente facendo attenzione a non farti male!

In ogni caso, l’obiettivo è distendere la zona in cui si trova la parte sfilacciata o il buco, in modo da vedere le maglie e poter eseguire la riparazione, sul diritto.

Dunque, per cucire le calze bucate, avvicina i lembi dello strappo e, con l’ago, fai passare il filo da un lato all’altro, per richiudere il buco. Se il foro è molto esteso o grosso, valuta di fare dei tratti in orizzontale e in verticale, come a voler ricostruire la trama del tessuto.

Così, in poco tempo, vai a riparare le calze rovinate. Ma, se dovessero essere troppo lise, puoi riciclare e riutilizzare i calzini sia per dei lavoretti creativi sia per degli usi pratici come togliere la polvere dai mobili.

 

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione