SCUOLA DI CUCITO

Come rammendare un calzino in modo creativo

LEGGI IN 1'

La ricerca di calzini non spaiati e integri è sempre una bella e quotidiana lotta. Poi se vivi in una famiglia numerosa il problema è ben più arduo. Cercare nei cassetti soprattutto di prima mattina quando il tempo è tiranno è dura. Poi quella mattina vorresti indossare proprio quel tipo di calzini ma li trovi bucati. Che fare? Non amiamo i calzini consumati e quando si bucano li gettiamo nella spazzatura senza dar loro una seconda possibilità?

Per combattere gli sprechi e fino a quando il calzino non ha un aspetto consumato e scolorito divertiamoci e rammendiamo in modo semplice ed efficace.

Occorrente

Filato lana, ago e filo

Procedimento

Scegliere un colore a contrasto e il filato di lana (anche se il calzino è di filo è gradevole il contrasto del diverso spessore)

Preparare l'ago infilando nella cruna uno o due passate a seconda dello spessore del filo, e fare un nodino all’estremità.

Infilare l’ago dall’interno del foro. Rammendare da un lato all' altro del foro creando motivi deliziosi come il sole o la stella.

Disegnare un motivo intorno al foro con il gessetto bianco, come un cuore, un triangolino, una forma geometrica, o ciò che ispira la nostra fantasia e rammendare seguendo i bordi del motivo e facendo punti lineari da un punto all’altro del perimetro

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta