TRUCCHI E SOLUZIONI

Come lucidare le posate in argento

LEGGI IN 2'

Capita di avere in casa delle posate che non usiamo mai. Magari ci sono state regalate al matrimonio o rappresentano il nostro "corredo". Oppure le abbiamo ereditate da mamme, nonne e zie che le hanno gelosamente conservate per farle arrivare fino a noi. Stiamo parlando delle posate di argento, perfette per stupire tutti con eleganza posizionandole a dovere in tavola. Sia che tu le abbia usate sia che le abbia tenute in qualche cassetto o armadio della cucina, potrebbero non essere brillanti come un tempo. Come lucidare le posate in argento se sono diventate nere e opache?

L'argento è un materiale che naturalmente tende ad annerirsi, a macchiarsi, a diventare opaco nel corso del tempo. Non dobbiamo però preoccuparci, perché per pulire l'argenteria ci sono tanti rimedi naturali che possiamo utilizzare al posto dei classici prodotti chimici. Ogni tanto dovremmo tirarle fuori, per una cena galante o formale, posizionando le posate secondo le regole del Galateo e facendo bella figura. Prima, però, proviamo a pulirle con questi rimedi naturali:

  1. Strofina le posate in argento con succo di limone mescolato ad acqua e bicarbonato. In pochi minuti torneranno come nuove.
  2. L'aceto è un ottimo alleato per la pulizia dell'argenteria. Mescolo con l'acqua per avere posate sempre pulite e lucide.
  3. Per togliere gli aloni dall'argenteria, riempi un contenitore con acqua calda e sale grosso. Lascia gli oggetti in ammollo per 30 minuti, poi sciacqua con un panno di cotone.
  4. Prova a usare anche il dentifricio, spalmandolo sulla superficie in argento da lucidare e aggiungendo un po' di acqua. Dopo qualche minuto, sciacqua con acqua tiepida e asciuga con un panno morbido e pulito.
  5. Infine, non buttare via l'acqua di cottura delle patate, perché è utile per pulire l'argento. Basta immergere coltelli, cucchiai e forchette nell'acqua ancora calda ricca di amido per un'ora. Poi sciacqua e asciuga.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione