CURARE LE PIANTE

Come curare le piante da esterno in vista dell’autunno: i consigli

LEGGI IN 2'

Dopo le vacanze le nostre piante in vaso o da giardino possono ritrovarsi in cattive condizion, non seguite e curate a dovere come facciamo solitamente nel corso dell’anno. Come curare e organizzarsi per "far ritrovare il sorriso" alle nostre piantine da esterno? Ecco alcuni consigli per farle riprendere dato che la transizione stagionale e il cambiamento climatico comporta degli scompensi a piante e fiori.

- Reidratarle completamente inserendole in una bacinella per venti minuti con alcuni dita d’acqua e lasciare che si riprendano. Poi sollevarle ed eliminare l’acqua in eccesso per evitare che marciscano.

- Sistemare sotto ogni pianta un sottovaso per fornire alla terra contenuta nel vaso l’umidità necessaria oltre a mantenere il pavimento del terrazzo pulito

- Eliminare foglie secche e marce prima che sopraggiunga la muffa che può rovinare definitivamente le nostre amate piante.

- Controllare se in nostra assenza degli ospiti sgraditi come afidi o pidocchi hanno preso posto sulla pianta succhiandone la linfa e indebolendola. Nel caso spruzzare un prodotto apposito per eliminarli.

- Rimuovere le piante ormai morte per l’eccesso di caldo, e mettere a dimora nuove piante e rinvasarne altre che hanno radici che fuoriescono dal vaso e hanno bisogno di maggiore spazio per riprendere a crescere.

- Togliere lo strato di polvere dalle foglie passando delicatamente un panno inumidito sul lato superiore e inferiore di ognuna.

- Cercare il concime più adatto e tra settembre e ottobre occuparsi della concimazione dosandolo al meglio. Se non siamo convinte della giusta quantità meglio chiedere condiglio al fioraio di fiducia.

- Metterle all’aria e alla luce, e al calar della sera e con l’arrivo dei primi freddi, sistemarle in un luogo riparato lontano da pioggia, vento e non soggetto a correnti d'aria diretta.

- Nei giorni successivi alla ripresa, innaffiarle con un innaffiatoio per trattarle delicatamente, irrorandole della giusta quantità d'acqua e poco per volta.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta