2018/12/14 10:03:1229686

SCUOLA DI CUCINA

Come si cucinano i piselli surgelati e i tempi di cottura corretti

LEGGI IN 2'

La verdura che troviamo confezionata nel banco freezer dei supermercati è il nostro grande jolly in cucina, che ci permette di consumare vegetali quando ne abbiamo il desiderio, senza perdere troppo tempo nella loro preparazione. I piselli surgelati rientrano nella categoria di prodotti da tenere sempre nel nostro congelatore, da tirare fuori e cucinare in pochissimo tempo.

I piselli surgelati sono infatti già pronti per essere messi in padella e i tempi tecnici per la preparazione sono piuttosto ridotti. Questo significa che possiamo cuocerli e averli disponibili nel giro di poco sia per un contorno sfizioso, in accompagnamento a carni e pesce, oppure usarli per un sugo veloce per condire riso o pasta.

Se non sappiamo come si cucinano i piselli surgelati, nessuna paura, perché la procedura è molto semplice e non differisce tanto da quella del prodotto fresco. Possiamo innanzi tutto decidere se lasciarli scongelare in frigorifero la sera prima, per averli più morbidi il giorno dopo o metterli in pentola appena tirati fuori dal freezer, se sono parte di una ricetta dell'ultimo momento.

In entrambi i casi, creiamo un soffritto veloce con cipolla, sedano e carote, tutto tagliato a pezzetti piccoli e lasciamo sfrigolare in padella con un filo di olio extravergine di oliva. Se i nostri piselli sono ancora surgelati, sgraniamoli con le dita per quanto possibile e poi aggiungiamoli al soffrittino.

Versiamo un paio di bicchieri di acqua salata o brodo, oppure anche acqua di pomodoro e copriamo, lasciando cuocere per una ventina di minuti almeno. Se i piselli erano stati già scongelati in frigorifero, ci basteranno anche solo 5-10 minuti di cottura in padella.

Per una preparazione ancora più veloce, possiamo anche cucinare i piselli surgelati nel microonde, versandoli in una ciotola di pyrex o altro materiale adatto a questo tipo di cottura e coprendoli con acqua o brodo già aggiustati di sale e spezie.

Mettiamo un coperchio e cuociamo per 5 minuti a 850W, eventualmente controlliamo che siano cotti. Se così non fosse diamo un'altra scaldata di un paio di minuti. Sia per la cottura nel forno microonde, sia per quella in padella, possiamo aggiungere ingredienti extra per dare sapore alle nostre verdure. Usiamo dei dadini di pancetta se vogliamo maggiore sapidità, oppure aggiungiamo pezzetti di seitan, se preferiamo un piatto vegetariano, buono e leggero.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione