CAPELLI COLORATI

6 consigli per scegliere la migliore colorazione casalinga per capelli

LEGGI IN 2'

È tempo di fare la tinta per i capelli in casa. Ma come scegliere il prodotto migliore per le proprie esigenze? Sono tanti i fattori che dobbiamo valutare: la durata, la facilità di applicazione, la sicurezza del prodotto, la certezza di avere tra le mani una colorazione pensata appositamente per noi. La migliore colorazione per capelli da fare in casa, infatti, non deve solo proporre le nuance più alla moda, ma deve essere anche sicura e certificata, così da essere tranquille di applicare solo il meglio per prendersi cura dei propri capelli.

Oggi vogliamo accompagnarti nella scelta della tua tinta per capelli con 6 considerazioni da fare prima di acquistare il prodotto, portarlo a casa e applicarlo sulla tua chioma.

1. Per prima cosa inizia a pensare al colore, scegliendo una tonalità che sia adatta a te. Se è la prima volta, non esagerare con tinte molto forti, delle quali potresti pentirti. Meglio provare una ciocca prima e vedere che effetto fa.

2. Scegli un prodotto altamente coprente, ad esempio la linea di tinte per capelli Palette di Schwarzkopf, una colorazione permanente che copre i capelli bianchi e propone colori intensi e vivaci che durano a lungo. Così da avere un risultato semplicemente eccezionale in poco tempo.

3. Opta per kit comprensivi di tutto quello che ti serve per la colorazione e che riportino istruzioni chiare e precise sulla confezione. Così sarà più facile applicare la tinta.

4. Se sei allergica, in dolce attesa, in allattamento o hai cute sensibile e capelli sfibrati, preferisci un prodotto senza ammoniaca, come Palette Oleo Intense di Schwarzkopf, che non solo garantisce copertura professionale dei capelli bianchi, ma è anche delicata e si prende cura della tua bellezza.

5. Scegli il prodotto adatto alle tue esigenze: se devi colorare tutta la chioma usa delle tinture idonee, altrimenti solo per la ricrescita o poche ciocche usa altri prodotti da applicare in singole zone.

6. Se hai già una tinta sotto, meglio prestare attenzione, concentrandoti maggiormente nella zona della ricrescita e lasciando meno in posa nelle punte, altrimenti avrai un colore non uniforme.

Scegli con cura la tua tinta e goditi il tuo nuovo colore!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta