RAZZE

Chow Chow: aspetto, caratteristiche e carattere di un cane morbidissimo

LEGGI IN 3'

Il Chow Chow è un cane bellissimo, uno dei più amati per il suo aspetto davvero adorabile e per le caratteristiche della sua lingua, che è assolutamente unica. Forse non tutti sanno che si tratta di una delle razze di cane più antiche conosciute. Già 2mila anni fa era molto amato in Cina. In Europa questa razza è arrivata per la prima volta nel 1780, portata da mercanti cinesi in Inghilterra. Era usato principalmente come cane da guardia, ma anche come cane da caccia o da tiro.

Il cane appartiene al Gruppo 5 della classificazione delle razze di cani (Cani tipo Spitz e tipo Primitivo). Stiamo parlando di cani socievoli, che sanno stare anche da soli, che possono essere ottimi cani da guardia, che si affezionano alla loro famiglia. E adorano anche giocare, essendo molto attivi. Ma andiamo a conoscerli meglio.

Chow Chow, significato del nome

Il nome deriva dalla parola cinese 狮犬 sōngshīquǎn e tradotto in italiano significa "cane leone ammansito", forse per il suo aspetto fisico: la pelliccia intorno alla testa sembra proprio la chioma del re della savana. Ma come è diventato Chow Chow nella lingua occidentale? Pare che tutto derivi dalla parola "chaou o "tchaou", che indicava nel Settecento i commercianti cinesi che arrivavano nel vecchio continente per vendere le loro merci.

Aspetto del Chow Chow

Il corpo del Chow Chow è compatto, proporzionato, con un aspetto leonino, importante. La struttura è solida, la coda è portata sopra il dorso ed è una razza dal portamento decisamente regale. Ha tanto pelo, ma davvero tantissimo, sia per quello che riguarda la varietà a pelo lungo, ovviamente, sia per quella a pelo corto. Per questo si consiglia di adottare un cane di questa razza solo se il clima dove si vive non è troppo caldo, perché potrebbe soffrire molto le alte temperature. I colori del mantello ammessi dallo standard sono rosso, bianco, blu, nero, crema, cannella. Quello che colpisce del Chow Chow oltre al manto è la lingua, color nero bluastra.

Il cane è di taglia media: al garrese è alto dai 48 ai 56 cm per il maschio e dai 46 ai 51 cm per la femmina.

Carattere del Chow Chow

Questo cane è molto riservato, diffidente verso chi non conosce, paziente e adora stare con la sua famiglia. Di solito individua un capo branco che segue. Ha bisogno di stare con gli altri animali ed è un ottimo cane da guardia. Se ci sono dei bambini non è molto paziente con loro, anche se crescendo insieme sin da piccoli la situazione potrebbe essere molto diversa. Può vivere in appartamento e non soffre troppo la solitudine, anche se ha bisogno di lunghe passeggiate ogni giorno.

Per chi non ha mai avuto un cane, forse non è proprio la razza migliore da scegliere, anche se è molto calma. Solo che può essere molto testardo e se non individua un capo branco tra i membri della famiglia, tende lui a diventare il leader. E a comandare. È un cane molo intelligente, che apprende tutti gli insegnamenti, anche se è decisamente testardo.

Prezzo del Chow Chow

Fermo restando che è sempre bene affidarsi a un allevamento certificato e a un negozio con tutti i permessi in regola, evitando vendite online potenzialmente pericolose, quanto costa un cane di razza Chow Chow? Nel nostro paese è una razza molto rara e i prezzi dei cuccioli con pedigree possono essere anche molto alti, da 1.500 a 2.000 euro.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione