2018/12/11 06:59:4717913

IN FORMA

Camminare, 7 errori da evitare

LEGGI IN 2'

Camminare fa bene, è facile ed economico. Indossato il giusto abbigliamento a strati e infilate le scarpe adatte alla camminata, ripassiamo gli errori da evitare nel nostro walking:

1) Camminare con una postura sbagliata
Quando cammini, fai caso alla postura e alla posizione di gambe, sguardo e braccia. Gli errori possono essere gli stessi della corsa: li trovi qui. In breve, tieni il busto eretto, guarda avanti, fai oscillare le braccia piegate ad angolo retto, usa tutto il piede e fai falcate corte.   

2) Camminare troppo piano o di fretta
Se il tuo obiettivo è dimagrire, pratica la camminata veloce: qui trovi i consigli per svolgere l’attività in funzione della perdita di peso.
D’altra parte, se vuoi rilassarti e rigenerarti nel verde, lascia la fretta a casa e fai una nuova esperienza con un bagno nella foresta o una sosta nel tuo sit spot.

3) Camminare con la musica ad alto volume
Le nostre canzoni preferite ci aiutano a trovare il ritmo e non mollare, ma facciamo attenzione ai decibel troppo alti, uno degli errori pericolosi per la sicurezza: se non senti le voci e i rumori, abbassa il volume.

4) Camminare senza farti vedere
Di sera, indossa un indumento catarifrangente in modo da essere visibile agli automobilisti. Con lo stesso obiettivo, attenzione a non camminare dal lato sbagliato: se non ci sono marciapiedi o spazi ad hoc per i pedoni, cammina in senso opposto alle auto. Fuori dai centri abitati, se la strada è a senso unico, secondo il codice della strada, devi procedere “sul margine destro rispetto alla direzione di marcia dei veicoli”.

5) Camminare con dei pesi sbilanciati
Il bello della camminata è che non dobbiamo necessariamente trovare del tempo solo per questa attività. Possiamo, infatti, camminare anche per raggiungere un posto. Se, però, devi trasportare dei pesi, cerca di bilanciarli tra destra e sinistra e tienili vicini al corpo per non sovraccaricare la schiena.

6) Camminare senza riscaldamento e defaticamento
Prima di partire a pieno ritmo, prevedi una fase di riscaldamento. Alla fine, passa a un ritmo più lento. Fai stretching.

7) Camminare facendo altro
Qui ricordiamo un’ovvietà, ma ammettiamolo: almeno una volta ci è capitato di camminare guardando il telefono, scrivendo un messaggio o facendo altro. Sono questi gli errori che possono minare la sicurezza. Insomma, facciamo della camminata un tempo dedicato a noi!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione