2019/09/16 17:31:581835
2019/09/16 17:31:5830701

CURE E TRATTAMENTI

Capelli bianchi: i falsi miti

Mentre la ricerca scopre che i capelli bianchi sono determinati dalla genetica, noi facciamo comunque fatica ad accettarli. Sfatiamo qualche falso mito per accettare il loro arrivo con più consapevolezza.
LEGGI IN 3'

Altro che saggezza, per alcune di noi i capelli bianchi sono un segno ineluttabile del tempo che passa e che non sempre accettiamo di buon grado. I capelli diventano bianchi perché determinati geni, che controllano la produzione di melanina, si “spengono”. A parte questa certezza, sono tante le storie mitologiche che si raccontano sui capelli bianchi che contribuiscono a farci vivere con un pizzico di ansia questo momento, ma non tutte sono vere! 

È il momento di sfatare qualche leggenda metropolitana.

  • La comparsa dei capelli bianchi è legata all’invecchiamento

Un po’ vero/un po’ falso.

I capelli bianchi sono la conseguenza della mancanza di melanina, il pigmento che colora il capello. Ogni persona ne produce con un ritmo e con una capacità diversa; per esempio ci sono persone che hanno i capelli bianchi a 18 anni e altre che a 55 non ne hanno nemmeno uno. Questa constatazione esclude il collegamento diretto tra la comparsa dei capelli bianchi e l’avanzare dell’età. 

  • La comparsa dei capelli bianchi è legata allo stress

Falso.

I ricercatori hanno stabilito che non c’è correlazione tra lo stress e i capelli bianchi. O, perlomeno, che non c’è correlazione tra il fatto che siamo in un periodo di stress e il numero dei capelli bianchi. Si è però rilevato come la quantità di capelli bianchi aumenti nei fumatori e nelle persone con uno stile di vita disordinato.

I capelli bianchi possono comparire in seguito a un trauma

Falso. 

È impossibile che una persona possa ritrovarsi di colpo capelli bianchi in seguito a un trauma. 

  • Il sole favorisce la comparsa dei capelli bianchi

Falso.

Niente ci fa pensare che una maggiore esposizione ai raggi UV favorisca la comparsa dei capelli bianchi o renda bianchi quelli presenti. È vero che al sole i capelli castani, biondo scuro e rossi, possono schiarire.

  • Strappare un capello bianco ne fa spuntare altri 3/5/7

Falso.

La moltiplicazione dei capelli bianchi nello stesso follicolo è una bufalaMa strappare i capelli, bianchi o del nostro colore di origine, è comunque una pratica da non perseguire in quanto si possono danneggiare le radici. 

  • I capelli bianchi prima o poi arriveranno e dovrai imparare a convivere con l’idea di averne

Vero!

Questa è l’unica verità sui capelli bianchi: potrai tingerli, nasconderli sotto cappelli e strane acconciature, ma quando lascerai che i tuoi capelli ingrigiscano senza vergognartene sarà un grande segno di forza e di grande personalità. Piuttosto valorizzali! Mantieni il taglio sempre moltocurato, corto o di media lunghezza: i capelli legati con un elegante fermaglio, o avvolti in uno chignon. I capelli bianchi tenuti in ordine, senza ombre di gialli o senza alcun effetto crespo (puoi utilizzare a tal proposito prodotti anti-giallo e condizionanti che il tuo parrucchiere di fiducia potrà consigliarti al meglio) possono essere anche molto affascinanti!

Pensa ad alcuni attori e attrici che portano i loro capelli brizzolati con vanto o altri che pur non avendoli ancora bianchi li tingono per un total white di tendenza. 

Che dici, proviamo a farci l’occhio?

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Nadia angela

Grazie per l'articolo, interessante!

2 anni fa
Lidia

Mi incuriosiva visto che ho i capelli bianchi

2 anni fa
Silvia

bell'articolo , grazie ...

2 anni fa
Simona

concordo pienamente, io non ho intenzione di tingerli o coprirli quando arriveranno

2 anni fa
Giuseppina

Vero

2 anni fa
Letizia

ank'io ho già qlk capello bianco... ma data la mia età (37) nn riesco a "farmene una ragione" per questo corro ai ripari tingendoli..

2 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione