PSICOLOGIA

Sei allodola o civetta?

Geneticamente non siamo tutti uguali. Ma scientificamente è stato scoperto che sono proprio una dozzina i geni che influenzano la nostra propensione ad alzarsi presto o ad andare a dormire tardi la sera.
LEGGI IN 2'

Scopriamo allora se sei allodola o civetta.

Provate ad analizzare il vostro comportamento durante una giornata tipo.

Alla mattina quando suona la sveglia ti sembra di essere appena andata a letto, il tuo appetito nella prima mezz’ora dopo il risveglio è scarso, durante il giorno ti senti stanca mentre la notte non andresti mai a letto? Sappiate che per il vostro codice genetico siete una civetta e come lei amate la notte. In questo caso dovresti evitare lavori come la postina o la panettiera perché voi di giorno non rendete mai al massimo.

Se invece amate saltare giù dal letto all’alba e già di prima mattina siete piene di energia ma amate infilarvi sotto le coperte poco dopo il tramonto ed anche se il giorno dopo non avete impegni non andate a letto più tardi rispetto al solito, allora siete certamente delle allodole, cioè amate alzarvi di buon mattino. Professioni come la barista di un locale notturno o l’animatrice nelle discoteche non fanno sicuramente per te.

Ma se è vero che le predisposizioni genetiche si possono correggere, è difficile che chi nasce notturno possa amare un lavoro all’alba perché un individuo notturno farà sicuramente più fatica di uno diurno a funzionare al massimo al mattino presto.

Da questo studio emerge inoltre anche che la preferenza alla vita diurna è ereditaria e che le donne sono tendenzialmente più allodole (ovvero mattutine) anche se non se ne conoscono i motivi. Con il passare degli anni i due sessi si avvicinano perchè anche gli uomini tendono a diventare più "allodole".

E se ti lamenti che al mattino ti alzi sempre tu per prima, mentre lui non riesce nemmeno a sollevare la mano per spegnere la sveglia sul comodino, ricorda che anche in questo caso la colpa è dei bioritmi. Infatti da uno studio emerge che molto spesso marito e moglie hanno bioritmi opposti. Magari all’inizio non te ne accorgi ma dopo un po’ di anni di convivenza, e soprattutto quando non c’è più nulla da fare tranne che dormire, allora questa differenza emerge chiaramente.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta