2019/08/23 10:19:3642795
2019/08/23 10:19:3638423

IN FORMA

Vai in palestra prima o dopo i pasti?

LEGGI IN 2'

L’alimentazione mirata è la chiave per poter beneficiare del tuo allenamento, che sia esso la mattina, in pausa pranzo o la sera. 

Probabilmente ti è già successo di aver approfittato della pausa pranzo per fare ginnastica, e di ritrovarti ad iniziare l'attività fisica a stomaco vuoto.

Se è vero che correre a digiuno aiuta a bruciare meglio i grassi perché costringe il corpo a consumare le riserve di grasso apidoso, quando non si mangia da molte ore si può verificare un calo improvviso di zuccheri che può portare ad un azzeramento delle forze e causare capogiri.

La soluzione migliore è quella fare uno spuntino con dei crackers o uno yogurt mezz'ora prima del tuo allenamento. Evita invece gli spuntini dolci che forniscono un’ energia immediata ma destinata a calare all'improvviso. 

Se ti alleni in tarda mattinata ricorda che il pieno di energia non va fatto la mattina, prima di iniziare lo sport, ma la sera prima: il tuo corpo attingerà energia dall'ultimo pasto consumato per sostenere lo sforzo che compierai durante l'attività fisica. Per questo motivo è preferibile consumare la sera una dose abbondante di carboidrati che immagazzinerai durante la notte e ti forniranno l'energia giusta per l'allenamento mattutino. Iniziare a stomaco completamento vuoto non è mai salutare, quindi in questo caso mangia un frutto un’ora prima di iniziare lo sport.

Se invece ti alleni la sera dopo cena o subito dopo aver pranzato,limitati ad un pasto leggero. L’ideale è un piattino di pasta al pomodoro evitando di mangiare carne. Le proteine richiedono molta energia per essere digerite e quindi impegnano lo stomaco a lungo. Se l'attività aerobica è per te fondamentale la sera, sostituisci la corsa (i sobbalzi disturbano la digestione) con la bicicletta.

Non mangiare mai pochi minuti prima di fare sport perché il tuo fisico ne risentirebbe: allenarsi a stomaco pieno è infatti più faticoso perché una buona parte del sangue è impegnata nella digestione.

Terminato l'esercizio fisico ricorda che è fondamentale reintegrare le energie assumendo, oltre i liquidi, anche del cibo: ottimo un frutto ed un pezzetto di grana od una barretta di proteine, carboidrati e grassi. Evita i carboidrati complessi come il pane perché forniscono un’energia a lungo termine che non serve al tuo corpo ormai in riposo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione