IN FORMA

Rassodare i glutei con la bicicletta

LEGGI IN 4'

Quali sono i benefici della bicicletta?

Se i monotoni esercizi in palestra non fanno al caso tuo la bicicletta può essere una valida alternativa per tenerti in forma e rassodare gambe e glutei. Specialmente nelle belle giornate estive le due ruote possono essere un momento di vero relax, un modo per scoprire nuovi scorci di paesaggio e ambienti naturali, angoli nascosti e piacevoli scoperte ad un passo da casa.

I benefici della bicicletta sono davvero molti, non solo ci permette di rilassarci e liberare la mente, ma anche di dimagrire e tonificare i muscoli di gambe e glutei. Pedalare fa bene al cuore e a tutto l’organismo, mantiene in forma le arterie e riduce al minimo i rischi per le articolazioni. Il tutto immersi e a pieno contatto con la natura e con l’ambiente circostante.

Benefici della bicicletta: tonificare gambe e glutei

Il ciclismo è una classica attività aerobica che permette di effettuare uno sforzo costante e prolungato. Dopo i primi minuti di riscaldamento il corpo inizierà a bruciare grassi, l’ideale è quindi mantenere un ritmo costante e intenso, ma mai affannoso, per almeno un’ora. L’intensità giusta è quella che permette di arrivare alla fine dell’esercizio stanchi e provati a livello muscolare, ma senza eccessivo fiatone.

Pedali e due ruote se usati bene sono quindi un ottimo sistema per contrastare la cellulite tonificando la muscolatura di gambe e glutei. Anche gli addominali lavorano intensamente perché si contraggono per mantenere la posizione sulla bici e, soprattutto, per bilanciare la contrazione muscolare della schiena. 

Per sfruttare al massimo l’effetto della bicicletta inizia con una pedalata leggera di riscaldamento di circa dieci minuti. Effettua quindi un po’ di stretching leggero per sciogliere i muscoli di gambe, tronco e braccia. Effettua quindi un allenamento intenso di almeno trenta minuti o un’ora di bicicletta. Molto importante una pedalata corretta, solo posizionando le punte del piede sul pedale e premendo bene con il tallone verso terra si attivano tutte le fibre dei glutei.

Consigli utili ed errori da evitare

Posizione, abbigliamento o attrezzatura sbagliata potrebbero causare dolori a ginocchia, natiche o schiena. Importante scegliere una bicicletta di dimensioni giuste e regolata in base al nostro corpo. I sellini ideali sono stretti ed ergonomici, quelli più larghi possono essere comodi solo per una passeggiata in città. L’ideale per regolare l’altezza del sellino entrambe le punte dei piedi tocchino comodamente a terra quando si è seduti sul sellino. La gamba sul pedale non deve allungarsi completamente, ma mantenere una leggera piega.

Per quanto riguarda lì’abbigliamento, se si rimane a lungo in sella, è fondamentale avere dei pantaloncini specifici da ciclismo, aderenti di cotone e tessuto sintetico e imbottiti all’altezza del cavallo. Per quanto riguarda la scelta della bici è consigliabile informarsi presso negozi specializzati, riviste di settore o chiedere consiglio a qualche amico o conoscente esperto. Valuta bene anche che tipo di uso andrai a farne, la tipologia di percorsi, dislivelli e terreni.

Regole di sicurezza per andare in bicicletta nel modo corretto
- Porta sempre con te un kit di sicurezza, una camera d’aria di riserva e una pompa portatile per gonfiare le ruote.

- Se ti capita di dover viaggiare al tramonto oltre alle luci previste dal codice della strada (frontale bianca, posteriore rossa) procurati anche dei nastri rifrangenti per pedali e manubrio e le apposite giacche segnaletiche.

- Controlla sempre prima di partire lo stato di freni, meccaniche, ruote e telaio della bici. Fai effettuare periodicamente un controllo e manutenzione da parte di un meccanico esperto.

La giusta alimentazione

Idratazione durante il percorso e giusta alimentazione prima di partire sono fondamentali per una buona riuscita dell’allenamento. Bevi molta acqua prima di iniziare l’attività sportiva e dopo l’arrivo, cercando invece di limitare l’idratazione all’indispensabile nel corso dell’attività atletica. A colazione e a pranzo non farti mancare una buona dose di frutta fresca e verdure, e la carica di carboidrati complessi come cereali, pasta o riso. 

La sera potrai ricaricare le energie con le proteine di carni bianche, pesce, uova e legumi che rafforzano i muscoli e non appesantiscono. Condisci sempre i tuoi piatti con olio crudo i cui grassi aiutano meglio l’organismo ad assorbire le vitamine e fornire energia utile per l’attività sportiva. Porta sempre con te una borraccia d’acqua e nelle giornate più calde o durante le uscite più impegnative porta sempre con te un integratore salino.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta