IN FORMA

Lo sport amico dei sogni

LEGGI IN 2'

Sogni 'in forma'

Il legame tra attività fisica, regolarità e buon sonno è ben noto, ma bisogna fare attenzione a non compiere alcuni errori e scegliere l’attività giusta. Se svolta in modo regolare, una sana attività fisica può aiutare a scacciare ansia e stress, migliorare la salute e il benessere generale dell’organismo, migliorando anche l’umore. Tutti fattori ideali per favorire un buon sonno, ecco le regole da seguire.

Attenzione all’orario
Praticare la nostra attività fisica preferita alla sera dopo il lavoro può essere molto efficace anche per scacciare le tensioni accumulate durante il giorno, ma è bene evitare di praticare sport troppo tardi. La regola è che l’attività fisica dovrebbe essere praticata preferibilmente 4-5 ore prima di andare a letto o se questo non è possibile, almeno due ore prima. 

Solo in questo modo avremo il giusto grado di affaticamento fisico e rasserenamento mentale che concilierà un buon sonno. Un’attività fisica troppo ravvicinata con l’ora del sonno rischia invece che l’adrenalina e il riscaldamento corporeo siano ancora troppo presenti e questo naturalmente renderà più difficoltoso il riposo.

La questione della regolarità
Se si vuole che l’attività fisica sia efficace questa deve essere regolare e calibrata, se praticato senza eccessi e in modo regolare lo sport contribuisce a rilassare la tensione muscolare, migliora la circolazione sanguigna, libera la mente e favorisce il rilascio delle endorfine. Meglio non esagerare con gli sforzi, altrimenti il dolore e l’affaticamento rischia di essere eccessivo e compromettere il buon sonno. Anche una attività troppo saltuaria rischia di vanificare gli aspetti sperati.

Quale attività scegliere
Trenta minuti di movimento almeno tre o quattro volte la settimana possono essere sufficienti per stare meglio. Gli studi confermano che una buona dose di attività fisica settimanale migliora notevolmente la qualità del sonno, riducendo i crampi e i dolori notturni. Può bastare una corsa o una camminata leggera, ma possono essere attività adeguate anche il nuoto, gli esercizi cardio in palestra, il ciclismo e lo yoga, attività dolce ideale per liberare lo stress e le tensioni quotidiane. Pianificare è fondamentale, ma altrettanto importante è ascoltare il proprio corpo e la propria mente e assecondare le sensazioni che questi ci danno.

Cosa aspetti allora? Per dei sonni tranquilli e piacevoli, la soluzione giusta è di armarsi di buona volontà e ritagliarsi ogni settimana un po’ di tempo da dedicare al proprio benessere fisico. Anche i sogni saranno più piacevoli e rilassati.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta