IN FORMA

Fitness dopo i 50

LEGGI IN 2'

Lo sport fa male?

I luoghi comuni sono difficili da dimenticare ma un sempre maggior numero di over 50 sembra proprio deciso a mettercela tutta. Ecco che la diffusione dell’attività sportiva anche tra coloro che si affacciano alla terza età diventa sempre maggiore accompagnando di buon grado tutti coloro che non pensano che lo sport sia obbligatoriamente legato all’età biologica.

Una buona alimentazione che segua i principi nutrizionali base unita ad esercizio mentale e fisico sono la ricetta ideale per allontanare le prime ombre dell’invecchiamento e tenere alla larga numerose patologie.

I benefici

Se non sono presenti particolari patologie che lo impediscono, grazie ad una corretta attività motoria si possono ottenere numerosi benefici per il proprio corpo. È fondamentale, però, rendersi conto che ogni tipo di esercizio fisico deve essere proporzionale allo stato di salute e all’età di chi la pratica.

Detto questo, in linea generale, una giusta pratica sportiva si dimostra salutare fin dall’inizio e aiuta anche a combattere alcune patologie della terza età come l’ipertensione e l’osteoporosi. Inoltre, inevitabile anche un miglioramento estetico e la sua funzione aggregativa nel momento in cui si partecipi a corsi o si formino gruppi per conto proprio.

L'attività aerobica

Prima di iniziare qualsiasi tipo di attività è meglio sottoporsi ad una visita di controllo e nel caso si pratichi già un piccolo accertamento sarà sempre ben gradito. Un ottimo esempio di esercizio fisico è la ginnastica aerobica.

Numerosi corsi per la terza età insegnano quali movimenti praticare e in che modo farli senza commettere errori controproducenti. Queste esperienze, inoltre, favoriscono la socializzazione e se dovesse diventare un appuntamento quotidiano, un ottimo sistema per impegnare parte della giornata in modo sano.

Gli esercizi

L’ideale, se si ha la fortuna di avere la bella stagione a favore, è quella di uscire a fare lunghe passeggiate a piedi o con la bicicletta. Durante le ‘sessioni sportive’ è d’obbligo ascoltare il proprio corpo e preferire sempre le prime ore della mattina, approfittando, almeno in estate, delle ore più fresche. Inoltre, fondamentali saranno frequenti piccole soste e una buona idratazione.

In alternativa, gli stessi esercizi si possono fare anche a casa dotandosi di cyclette oppure di tapis roulant. Questi attrezzi potranno risultare fondamentali per dare continuità agli esercizi per tutto l’anno: si eviterà così di dover aspettare solo la temperatura ideale per poter camminare all’aperto.

In acqua

Un ottimo aiuto per il benessere fisico viene anche dalla ginnastica dolce in acqua. Sono molti i corsi pensati per la terza età in cui con movimenti naturali si riescono ad ottenere ottimi risultati.

L’acqua si rivela un ambiente adatto perché aiuta a scaricare il peso senza sollecitare le articolazioni. Meglio optare per l’aiuto di un istruttore e, in ogni caso, scegliere lo stile libero e il dorso evitando quello a rana che potrebbe provocare una serie di fastidi alle ginocchia.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta