VISO E CORPO

Stop alla pelle arrossata!

LEGGI IN 4'

L’eredità dell’inverno

Durante i mesi invernali la pelle affronta molti nemici. Oltre allo smog, infatti, ci sono anche l’aria gelida e gli sbalzi di temperatura. Il desiderio di tutte le donne diventa quello di proteggere la propria pelle e di trovarsi preparate all’arrivo del primo tiepido sole facendo sparire qualsiasi rossore.

Per proteggere la cute del viso dagli attacchi esterni e per non ritrovarla in poco tempo secca, arrossata e screpolata è importante seguire alcune precauzioni suggerimenti. Se ti prenderai cura della sua naturale barriera potrai prevenire o eliminare qualsiasi irritazione.

Pulizia quotidiana

Detergere la pelle è il primo passo per evitare che la pelle si irriti facilmente. La superficie dell'epidermide ha una componente oleosa che facilita l'adesione delle polveri inquinanti che la irritano rendendola ipersensibile.

Al mattino puoi utilizzare una crema detergente senza risciacquo in modo da non mettere a contatto sostanze calcaree con la cute e non disidratarla ulteriormente.

Al contrario, la sera, dopo aver lavato il viso, tamponalo con un composto di amido di riso e acqua termale che asporta delicatamente i residui di sporco e di trucco.

Il bagno di vapore

Ma non solo, per rimuovere lo sporco dal viso settimanalmente puoi fare anche un bagno di vapore. In questo modo i pori aperti potranno eliminare più facilmente le tossine della pelle. Come fare?

Fai bollire circa 2 litri d'acqua in una pentola ed aggiungi un cucchiaio di bicarbonato, della camomilla e del tiglio nel caso la tua pelle sia sensibile, del bicarbonato, camomilla e ortica se è mista oppure delle foglie d'ortica e dell'alloro se hai la pelle grassa.

Cura e idratazione

Molto probabilmente nei mesi invernali la tua pelle si è seccata molto spesso. Questo accade perché le cellule perdono il loro apporto idrico e tendono a staccarsi.

Proprio per questo l’epidermide deve essere sempre idratata con una crema a cessione lenta che contenga elementi quali l'acido ialuronico, collagene, elastina, ceramidi e un filtro Uv determinante che proteggere la barriera cutanea.

Alla sera applica una crema ricca e più nutriente che contenga olio di 'rosa Mosqueta' e vitamina E che dona al viso morbidezza senza ungerlo.

Un aiuto dall’olio

Per avere una pelle perfetta occorre ricorrere a prodotti specifici. Non solo creme idratanti e impacchi, esistono anche prodotti sufficientemente grassi che riescono a nutrire la pelle secca come l'olio per massaggi all'arnica o l'olio secco spray alla vitamina E mentre nell'acqua della vasca si possono diluire sostanze oleose quali l'olio di borragine o di calendula. Sono tutti rimedi e precauzioni che ti permetteranno di prevenire o eliminare i rossori della pelle.

Il contorno occhi e le labbra

La parte intorno agli occhi del viso è particolarmente arida? Applica sempre una crema alla sera e durante il giorno proteggila con gli occhiali da sole. Per decongestionare la zona usa un dischetto di cotone imbevuto in acqua di rose, che ha un'azione lenitiva, e tieni in posa per almeno 15 minuti.

Hai le labbra screpolate e secche? Stendi uno strato di crema nutriente anche sulle labbra prima di coricarti, lascia agire qualche minuto e togli l'eccesso con una velina. Ricorda che l'idratazione non deve essere solamente esterna, ogni giorno bevi almeno 8 bicchieri d'acqua per donare 'umidità' alla pelle.

Rinforzi notturni

La notte è il momento della giornata ideale per rinforzare la cute del viso in quanto non viene attaccata sbalzi di temperatura. Usando una crema che contenga proteine ed oligoelementi si accelera il normale metabolismo dell'epidermide che nei mesi più freddi tendeva ad essere più lento.

Ricorda sempre di fare attenzione alle differenze di temperatura perché i capillari si dilatano e si contraggono continuamente, diventando così visibili in superficie. Rinforza la pelle con integratori di flavonoidi e vitamina C e proteggila con una crema ed un fondotinta con un elevato filtro protettivo.

Anche il cibo…

I cibi che aiutano rendere la pelle più resistente sono quelli ricchi di selenio: sogliola, tonno, salmone, fagioli, piselli e riso. Per mantenere idratata l'epidermide mangia le noci, che contengono l'acido gamma linoleico, e bevi un bicchiere di latte oppure mangia dello yogurt.

Solitamente si sente la necessità di proteggere la pelle nella stagione estiva per la presenza del sole ma anche il freddo e i cambi di stagione possono provocare sulla cute, specie se già indebolita o delicata, arrossamenti, screpolature, secchezza e quindi danneggiarla profondamente.

… ha la sua parte

Contro i danni, come ad esempio secchezza e rossore, la vitamina E ha un ruolo decisivo. Essa, infatti è un potente antiossidante di cui non bisognerebbe mai essere in carenza. Per eliminare questo problema assumi giornalmente un cucchiaino di olio di germe di grano oppure 50 g di mandorle o ancora mangia un avocado.

Importante per la rigenerazione cellulare è anche il beta-carotene che si trova nelle patate dolci, nelle carote e nei broccoli, devono essere integrati anche il magnesio e gli omega-3, acidi grassi essenziali che nutrendo la pelle la rendono più morbida e rosea.

Pelle sensibile

Se, infine, la pelle è particolarmente sensibile e si avverte una sensazione di bruciore o di prurito allora è un chiaro segno che il film idrolipidico ha perso la sua capacità protettiva e la pelle è più vulnerabile.

In questo caso è urgente agire con un prodotto cosmetico che abbia proprietà lenitive e cicatrizzanti e che ripari e reidrati la cute fino a far scomparire le lesioni. Ma quali sono?

Sono l'aloe vera, il burro di karitè, l'olio di riso, il lino, l'iperico e le mandorle dolci le sostanze che producono un vero miracolo sulla cute accelerando i processi di cicatrizzazione.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Michelangela

ottimi consigli, grazie

3 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta