IN FORMA

Apnea notturna: i rimedi per dormire meglio

LEGGI IN 2'

L’apnea notturna è un disturbo del sonno che consiste nell’interruzione della respirazione mentre si dorme: il respiro si interrompe ripetutamente, ogni volta per almeno 10 secondi o anche di più. Diagnosticare questo problema è importante per individuare i rimedi più idonei, per dormire meglio e avere una qualità di vita migliore.

Questo disturbo del sonno, infatti, può avere conseguenze deleterie in quanto, tra l’altro, può causare ipertensione, problemi cardiaci, disturbi dell’umore, difficoltà a concentrarsi.

I sintomi includono la sonnolenza durante il giorno, risvegli improvvisi accompagnati dalla sensazione di soffocare, gola e bocca asciutte quando ci si sveglia.

D’altra parte, spesso chi ne soffre, nemmeno se ne accorge: l’apnea può essere diagnosticata con lo studio del sonno (polisonnografia, poligrafia respiratoria o monitoraggio cardio-respiratorio notturno).

Apnea notturna: i rimedi
I rimedi per l’apnea notturna possono essere diversi, anche in base al tuo quadro e alle cause che generano questo disturbo del sonno.

Dunque, potrebbero prescriverti la CPAP (continuous positive air way pressure), una maschera che si indossa durante il sonno per impedire il collasso delle vie aeree e favorire, così, la continuità della respirazione; oppure consigliarti un altro dispositivo per la stimolazione della respirazione.

D’altra parte, se hai problemi alle vie aree superiori, potrebbero consigliarti di intervenire su quegli elementi che sono all’origine delle ostruzioni che causano l’interruzione del respiro, dunque potrebbero indicarti di fare degli interventi chirurgici al setto nasale deviato, alla mandibola, al palato, alle tonsille.

Un altro rimedio possono essere gli appositi apparecchi orali come i bite o altri dispositivi ortodontici personalizzati.

In generale, i rimedi per l’apnea notturna o comunque per il sonno disturbato possono includere una revisione dello stile di vita e, dunque, la perdita di peso, un sonno regolare, l’intervento sui disturbi come la sinusite e la congestione nasale, l’eliminazione di alcol e sonniferi.  

Questi alcuni rimedi per avere un’idea. Comunque, consulta il medico e gli esperti, sia per la diagnosi sia per i rimedi, per i quali possono esserci degli aggiornamenti e delle novità in base alle ricerche.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta