2018/12/11 06:53:4524812

SALUTE E BENESSERE DEGLI ANIMALI

Alimenti tossici per il cane: la lista dei cibi velenosi per Fido

LEGGI IN 2'

Il cane è certamente il miglior amico dell'uomo, motivo per cui con il nostro amato Fido vorremmo condividere tutto, da una passeggiata in campagna, fino anche al cibo che abbiamo in saccoccia, trattandolo proprio come trattiamo tutto il resto della famiglia. Tutto ciò chiaramente è lodevole, ma se vogliamo il bene del nostro amico a quattro zampe, attenzione a cosa gli diamo da mangiare.

Molti alimenti che per noi esseri umani sono ben tollerati dall'organismo o addirittura benefici per la salute, al contrario per gli animali possono essere velenosi. Certamente è intuibile quanto i cibi confezionati, troppo grassi, ricchi di zuccheri o che incidono sul sistema nervoso, come il caffè o l'alcol, possano essere dannosi per gli amici di zampa.

Quello che non daremmo ad un bambino e di cui non eccederemmo noi, sicuramente non va dato al cane. Ma nella lista degli alimenti tossici per Fido ci sono anche molti prodotti insospettabili, cose che possono sembrare assolutamente innocue e che invece nascondono pericoli.

Vanno tenuti, ad esempio, lontani dal nostro piccolo amico l'aglio e la cipolla, che possono creare problemi a livello gastrointestinale in tempi brevi, ma nel lungo periodo anche danneggiare i globuli rossi. Allo stesso modo niente uva e uvetta passa a Fido, che possono provocare problemi al fegato e portare anche ad insufficienza renale.

Meglio evitare anche la frutta secca e in particolar modo le noci, che possono incidere negativamente sul sistema nervoso del nostro amico. Occhio anche alla cioccolata, buona per noi ma altamente tossica per i cani a causa della teobromina, uno stimolante che può dare reazioni avverse immediate e portare anche ad insufficienza renale.

Per quanto riguarda la frutta fresca, va detto che mele, banane e pere sono solitamente ben tollerate dai cani e spesso è il veterinario stesso che suggerisce il loro consumo. Attenzione però ai semi, che sono invece tossici e vanno quindi debitamente eliminati prima di dare questi alimenti a Fido. In ogni caso confrontiamoci sempre con il nostro vet prima di introdurre cibi nuovi nella dieta.

Se nonostante tutte le attenzioni del caso il nostro cane ha mangiato qualcosa di potenzialmente velenoso, il suggerimento è di sentirsi subito col veterinario o portarlo nelle cliniche 24h per un controllo ed eventualmente una lavanda gastrica. Spesso essere tempestivi può salvare la vita dei nostri pet e senza dubbio fa stare anche più serene le loro famiglie umane.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione