NOTIZIE D

Albero di Natale 2019: 9 addobbi belli ispirati alle tendenze

LEGGI IN 3'

L’albero di Natale 2019 si addobba con la natura e con la semplicità, ma, tra le tendenze natalizie, non mancano le decorazioni estrose e appariscenti e quelle tradizionali.

Per le idee creative, sfoglia la fotogallery in alto. Per un quadro sui trend, partiamo dall’albero che ricorda la sostenibilità, per arrivare ai colori di tendenza.  

A tutta natura
L’attenzione crescente verso l’ambiente, da qualche anno, si è spostata anche in ambito natalizio. Sono tanti, infatti, gli addobbi ispirati alla natura (ad esempio, li propongono Ikea e Maison du Monde).

Per decorare l’albero di Natale al naturale, puoi usare legno, materiali riciclati, pigne, foglie di eucalipto, tessuti naturali come la iuta, decorazioni a forma di animali “natalizi” come le renne, sagome che richiamano l’autunno come i funghi.

Quest’anno, inoltre, è in auge l’albero di Natale innevato che evoca ancora di più i paesaggi outdoor e l’atmosfera natalizia.

Less is more
L’essenzialità caratterizza gli arredi e le decorazioni natalizie, con addobbi metallici e forme moderne e minimaliste, a partire dalla base dell’albero di Natale che può essere una forma stilizzata in legno, un solo ramo secco, una sagoma minimal.

Tra le tendenze dell’albero di Natale 2019, persiste lo stile nordico e scandinavo con le sue suggestioni e i colori di ghiaccio.  

Glamour e decorazioni scintillanti
D’altra parte, tra gli stili decorativi, la Christmasworld, la fiera internazionale di Francoforte, ha individuato quello delle “celebrazioni luminose”, con colori vibranti mixati con toni scuri ed eleganti, “superfici metalliche colorate e lucide”, paillettes, “piume luccicanti” e velluto: altrettanti addobbi che possiamo inserire nell’albero di Natale 2019.

L’estro e il glam si riscontrano, tra l’altro, nel tema party proposto da JohnLewis&partner, con le decorazioni neon che richiamano gli anni ’80 e ’90.

Dolcezza e tradizione
Gli addobbi tradizionali si confermano fra tendenze dell’albero di Natale 2019, con un occhio che guarda alle decorazioni vintage da recuperare dalla scatola dei ricordi.

La fiera di Francoforte ha definito lo stile delle “dolci tradizioni” che porta gioia, con i “dettagli carini” e il “pane allo zenzero” e il “pesca” tra i colori.

Albero di Natale 2019: personalizzare con stile
Le decorazioni fatte a mano e la personalizzazione sono protagoniste delle decorazioni natalizie 2019, anche Pinterest attesta l’inserimento di un tocco creativo sull’albero di Natale.

Oltre alla vista, punta anche sul tatto, anche con materiali morbidi come le piume e la lana; al gusto, con gli addobbi golosi; all’olfatto con le decorazioni profumate fai da te, realizzate con frutta e spezie.

Albero di Natale 2019: le tendenze particolari
Li avevamo visti negli anni scorsi e sembrano persistere anche fra i trend di quest’anno, l’albero capovolto, che in realtà si ricollega ad un’antica tradizione; l’albero di Halloween presente nelle case già a ridosso del 31 ottobre; l’albero arcobaleno, declinato sia con una base già colorata sia con le palline multicolor.

Albero di Natale 2019: i colori
Il bianco, il rosa, il verde nelle sue tonalità, sono tra i colori al top per addobbare l’albero di Natale di quest’anno. La palette natalizia comprende anche i toni neutri, le sfumature terrose, i pastelli chiari, l’oro.

D’altra parte, ci sono i toni metallici e i colori profondi come il verde scuro, il blu, il viola, il burgundy.

Puoi scegliere anche i colori della tradizione, con il rosso in testa, o il colore Pantone 2019, il living coral.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta