BENESSERE

Bikram e Hot yoga, qual è la differenza

Praticare yoga fa molto bene al corpo e alla mente, ma esistono numerose varianti di questa disciplina. Lo hot yoga, per esempio, ti permette di sudare ed eliminare tossine in grande quantità, ma sai la differenza con il Bikram?
LEGGI IN 1'

Molto spesso avrai sentito parla di Bikram yoga e Hot Yoga come se fossero la stessa cosa. In realtà, esistono delle differenze anche se puoi usare questi termini come sinonimi nella maggior parte dei casi.

Hot yoga

Lo hot yoga tende spesso ad essere uno stile di pratica vinyasa fluente in cui l'insegnante guida gli studenti in una serie di pose collegate. Durante la lezione, la stanza viene solitamente riscaldata. Come puoi immaginare, una vigorosa sessione di yoga ad alte temperature rende il corpo molto caldo e induce una sudorazione abbondante.

Bikram yoga

Bikram yoga è solo uno stile di hot yoga. Oltre al Bikran, avrai sentito nominare il Moksha yoga  (noto come Modo yoga negli Stati Uniti) e CorePower yoga.  Il Bikram yoga è stato studiato da Bikram Choudhury, da cui ha dunque preso il nome. Il suo metodo è lo stile originale da ambientare in una stanza calda. È una serie unica e stabilita di 26 posizioni, inclusi due esercizi di pranayama, ciascuno dei quali viene eseguito due volte in una singola lezione di 90 minuti.

Alcune lezioni di hot yoga possono seguire il format Bikram, ma altre no. Le classi che indicano specificamente che sono classi Bikram seguiranno generalmente le 26 pose. Ma una lezione di hot yoga non Bikram può essere qualsiasi serie di posizioni yoga in una stanza riscaldata.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione