SCUOLA DI CUCINA

Zucchine ripiene con tonno e mozzarella: come farle

LEGGI IN 2'

In estate le zucchine ripiene con tonno e mozzarella sono un piatto delizioso e veloce da fare, che nutre senza appesantire. Se poi non vogliamo accendere il forno, ci farà piacere sapere che possiamo anche farle in padella, rendendo ancora più veloce la ricetta e meno stressante lo stare in cucina.

In ambo i casi, sia che facciamo le zucchine ripiene in forno, sia che preferiamo la versione in padella, è preferibile dare una sbollentata alle zucchine stesse per farle ammorbidire. Il passaggio ha una doppia valenza, dando già una precottura alla verdura e anche rendendoci più facile scavare gli ortaggi dalla loro polpa.

Possiamo usare sia le zucchine lunghe sia quelle tonde, che andranno mondate dal cappelletto superiore prima di essere messe a bollire in acqua per pochi minuti, poi le dovremo scolare e attendere che siano fredde per trattarle. Se usiamo le tonde di Nizza, ricordiamoci di non buttare il picciolo, che ci servirà successivamente.

Dopo aver atteso di far intiepidire le zucchine, subito dopo averle scolate, tagliamo quelle lunghe a metà e, con l’aiuto di un cucchiaino, scaviamole e mettiamo la polpa da parte. Le zucchine tonde andranno solo scavate e in entrambi i casi, facciamo in modo di drenare un po’ i liquidi fuoriusciti durante la cottura in pentola.

A questo punto facciamo soffriggere in padella della cipolla bianca tagliata a pezzetti e mettiamo la polpa di zucchine con un pizzico di sale. In un secondo momento aggiungiamo il tonno in scatola, debitamente sgocciolato dall’olio e amalgamiamo bene il tutto, poi trasferiamo in una coppa e aggiungiamo della mozzarella a tocchetti, che avremo fatto drenare in precedenza.

È bene aggiungere anche un uovo intero e del pangrattato all’impasto per renderlo più compatto e migliorare la resa in cottura. Dopo possiamo usare il ripieno fatto per farcire le nostre zucchine, che andranno messe in teglia e irrorate con un filo d’olio prima di essere cotte in forno a 180° C per circa tre quarti d’ora.

In padella antiaderente bastano 25 minuti su fondo d’olio e cipolla, cuocendo con il coperchio e irrorando sempre la superficie con dell’olio extravergine di oliva.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta