GRAVIDANZA

Che cosa sono le vitamine prenatali e quando si devono assumere

LEGGI IN 2'

Le vitamine prenatali sono integratori che contengono vitamine e minerali di cui la donna ha bisogno prima e durante la gravidanza. L'acido folico è la vitamina più importante, fa parte del complesso B di cui le cellule del corpo hanno bisogno per crescere e svilupparsi. L'assunzione di 400 mcg di acido folico ogni giorno per almeno 1 mese prima e durante la gravidanza può aiutare a ridurre il rischio di problemi al cervello e alla colonna vertebrale del bambino, chiamati difetti del tubo neurale.

Un minerale importante è il ferro, che supporta lo sviluppo della placenta (la dose raccomandata è di 27 mg al giorno). Da non dimenticare, anche il calcio, importante per lo sviluppo osseo nel feto e le donne in gravidanza richiedono circa 1000 mg al giorno. Il DHA  (acido docosaesaenoico), invece, è un acido grasso omega-3 che protegge da una serie di  complicazioni legate alla gravidanza.

Sono obbligatorie? Ovviamente no. La maggior parte dei nutrienti dovrebbe provenire dagli alimenti che mangi, ma è più sicuro integrarle

Quando iniziare

Inizia a prendere l'acido folico almeno 1 mese prima di iniziare a provare a rimanere incinta. Le prime settimane di gravidanza sono un momento davvero importante per la salute e lo sviluppo del feto. L'assunzione di acido folico e altre vitamine prenatali può aiutare a ridurre il rischio di alcuni difetti alla nascita. Continua ad assumere vitamine prenatali per almeno il primo trimestre, poi segui le indicazioni del tuo medico.

A che cosa servono

Oltre a prevenire i difetti del tubo neurale, è stato riscontrato che le vitamine prenatali riducono il rischio di:

  • Carenza di calcio
  • Labbro leporino e palatoschisi, che sono difetti alla nascita che si verificano quando il labbro e/o la bocca non si formano correttamente durante l'inizio della gravidanza
  • Anemia da carenza di ferro, una condizione medica causata da bassi livelli di ferro nel corpo
  • Basso peso alla nascita
  • Preeclampsia, una complicanza della gravidanza che colpisce la pressione sanguigna e altri sistemi di organi
  • Parto pretermine

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione