SCUOLA DI CUCINA

Torta salata di cipolle senza uova: come farla

LEGGI IN 2'

Veloce da fare, usando il rotolo di pasta foglia già pronto, la torta salata di cipolle senza uova è una preparazione buonissima e anche leggera. Il ripieno infatti può essere realizzato usando formaggi freschi come ricotta e primo sale e una eventuale spolverata di parmigiano.

Le grandi protagoniste sono infatti le cipolle, che possiamo caramellare in padella con un cucchiaio di burro, un pizzico di sale, pepe e un po’ di zucchero di canna, oppure ripassarle con olio di oliva. Ci serviranno almeno 3 belle cipolle rosse o dorate, a seconda dei gusti, da affettare e preparare come più ci aggrada.

Stendiamo un rotolo di pasta sfoglia tondo in una teglia e pratichiamo qualche foro sul fondo con i rebbi della forchetta. Mettiamo uno strappo di carta forno e dei fagioli secchi per fare una cottura bianca a 195° C per una decina di minuti, poi togliamo i pesi e farciamo la nostra torta salata.

Lo strato di base sarà la ricotta o altro formaggio fresco, poi le cipolle caramellate o ripassate in padella, magari anche insaporite con capperi e olive. In ultimo spolveriamo del parmigiano reggiano su tutta la superficie e rimettiamo a cuocere in forno alla stessa temperatura per un’altra mezz’ora o comunque fino a quando la superficie non risulta dorata.

La torta salata di cipolle senza uova è pronta per essere sfornata, ma prima di toglierla dallo stampo e tagliarla aspettiamo che non sia più bollente. Questo piatto infatti è ottimo freddo, ma si può consumare anche a temperatura tiepido-calda, in modo che i formaggi siano a giusta consistenza.

Il connubio fra la cremosità di questi ultimi e il sapore un po’ dolce delle cipolle renderà la torta salata un primo piatto da gustare tutti insieme in famiglia.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione