SCUOLA DI CUCINA

Torta di mele in padella: come si prepara

LEGGI IN 2'

Quando non abbiamo voglia di accendere il forno, la lista dei dessert da credenza che possiamo preparare cala drasticamente. Eppure, ci sono dei grandi classici che possiamo realizzare anche sui fornelli, portando in tavola tutta la bontà e la fragranza di un buon dolce caldo appena fatto e pronto per essere gustato.

Uno di questi è la torta di mele in padella, che ci permette di preparare il più tradizionale dei dolci della nonna, in un modo del tutto diverso dal solito. Gli ingredienti di questa torta sono gli stessi della ricetta classica, quello che invece cambia e la modalità di preparazione, oltre che ovviamente la tipologia di cottura.

La padella da utilizzare dovrebbe preferibilmente essere tonda e in ghisa, dai bordi abbastanza alti, in modo da contenere l'impasto e permettere una cottura uniforme. In alternativa possiamo usare anche un modello antiaderente a fondo alto, mentre sono da evitare le padelle in acciaio o smaltate.

Una volta preparato l'impasto della nostra torta di mele, teniamolo da parte e pensiamo invece a versare uno strato omogeneo di zucchero bianco o di canna, a seconda dei gusti e delle esigenze, sul fondo della nostra padella. A questo punto appoggiamo le fette di mele a raggiera subito sopra, come se stessimo preparando una tarte tatin.

Versiamo ora delicatamente l'impasto preparato in precedenza, facendo attenzione a non spostare troppo le mele. Per evitarlo, facciamo in modo che il fondo della padella sia completamente coperto con i pezzetti di frutta, così che quando la copriremo con la pastella, lo strato di base resterà al suo posto.

Livelliamo la superficie della torta e mettiamo la padella sul fuoco, coprendo col coperchio. La fiamma dovrà essere vivace ma non altissima e il trucco per favorire una cottura perfetta in ogni angolo del dolce è di spostarlo ogni 3-5 minuti, in modo che la fiamma vada a contatto con le varie zone della padella.

Facciamo la prova dello stecchino dopo circa 20-30 minuti di cottura per valutare il grado cottura della nostra torta di mele. La superficie dovrà essere solida ma morbida. A questo punto aiutiamoci con un piatto per girare il dolce e farlo cuocere anche dall'altro lato per qualche minuto, dopo di che spegniamo e lasciamo raffreddare. Sformiamo e serviamo con copertura di zucchero a velo e cannella e, se desideriamo, con una decorazione di panna montata e glassa di cioccolato.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta