ERBORISTERIA

Rimedi della nonna per le scottature da sole: i migliori da provare

LEGGI IN 2'

L'estate, una stagione bellissima che ci permette di stare all'aria aperta, godendo di giornate lunghissime e calde. Tutto perfetto, se non fosse che nei primi giorni di esposizione al sole, soprattutto quando siamo in spiaggia e abbiamo solo il costume da bagno a proteggerci dai raggi, è molto facile che la nostra pelle si bruci.

Chi ha già una cute sensibile e pallida, sa che una protezione solare UVA e UVB alta è essenziale per evitare danni. Ma in realtà anche le carnagioni mediterranee, che si abbronzano facilmente e non si arrossano quasi mai, dovrebbero fare comunque attenzione, perché gli effetti del sole sull'epidermide non vanno mai sottovalutati.

Il latte solare è quindi necessario per tutti ed è il modo migliore per prevenire le scottature da sole, quelle che ci arrossano la pelle e ci fanno vedere le stelle quando la sfioriamo. Per nostra fortuna, anche quando il danno è fatto, è possibile comunque correre ai ripari e affidarsi ad alcuni rimedi naturali molto efficaci.

Se la situazione non è grave e non richiede l'intervento del medico o l'uso di prodotti da farmacia, possiamo agire infatti per via green. Innanzi tutto, aiutiamoci con la dieta nell'arco dei tre giorni successivi alla bruciatura, perché anche in questo modo, consumando gli elementi giusti, possiamo aiutare la pelle a riprendersi meglio e più velocemente.

Assumiamo cibi a base di vitamine A, C, E e D, ma anche grassi Omega-3 e tanta acqua. In più, al mattino, possiamo bere un frullato di frutta, verdura e un cucchiaino di collagene, che aiuta la nostra pelle a guarire più velocemente, stimolando il rinnovamento cellulare dall'interno.

Ottima poi l'aloe vera in gel, un potente antinfiammatorio naturale, che va applicata nelle zone arrossate e scottate senza massaggiare troppo. Aspettiamo che la pelle l'abbia assorbita completamente prima di rivestirci. Buona anche la calendula, con cui possiamo fare degli infusi, da lasciar raffreddare e poi applicare con impacco di garza dove serve.

Usiamo anche il ghiaccio per abbassare la temperatura locale e dare un po' di sollievo alla pelle scottata dal sole. Per l'igiene personale facciamo bagni in acqua tiepida con bicarbonato di sodio, che ci aiuta a detergere la cute, aiutandoci a ridurre l'infiammo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta