SCUOLA DI CUCINA

Riso giapponese: i consigli per cucinarlo

LEGGI IN 2'

Ti piace la cucina giapponese e vuoi imparare a fare il riso bianco in casa in vista di una serata da organizzare con amici a base di sushi? Il primo passaggio è realizzare un riso giapponese (Gohan) perfetto che deve essere morbido e leggermente colloso. Se poi lo condisci con il Sushizu, condimento misto di  aceto di riso, sale e zucchero puoi realizzare anche il sushi. Ecco i consigli per cucinarlo.

Ingredienti
500gr di  riso per sushi, 600ml di acqua
 
Riso giapponese: i consigli per cucinarlo
 
Lava bene il riso con le mani travasandolo in una ciotola, ripetendo l’operazione per quattro volte.
 
Lascia in acqua per 30 minuti in modo che il riso acquisti una certa umidità ed essere maggiormente consistente. Attendere il tempo sufficiente affinché il riso assorba l'acqua in modo che una volta cotto sia consistente al punto giusto.  
 
A questo punto travasa in una pentola con fondo spesso dopo averlo scolato bene. Copri la pentola con il coperchio che deve essere ben aderente nel corso della cottura, senza mai aprirlo. Appena bolle cuocere per altri 10 minuti a fuoco moderato. Quindi scola e lascialo riposare.
 
Quindi mescola il riso con una paletta di legno e servilo nelle ciotole. Se non vuoi consumarlo in giornata lascialo raffreddare bene e poi congela dividendolo in porzioni e sistemandolo in piccole quantità nella pellicola facendo attenzione a non schiacciare i chicchi. Colloca i pacchetti di riso su un piatto in pyrex e inserirsci nel congelatore. Appena è congelato, sistemalo in un contenitore ermetico e mettilo nuovamente in freezer.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta