RICETTARIO

La ricetta per ottenere morbidissimi roccocò

  • DESSERT
  • FACILI E VELOCI
  • FACILE
  • 45 MINUTI

INGREDIENTI

- 400 grammi di farina 00
- 150 grammi di mandorle tostate con la buccia
- 1 tuorli
- 150 grammi di miele
- 50 grammi di arancia candita a cubetti
- 5 grammi di ammoniaca per dolci
- 8 grammi di pisto napoletano
- 1 pizzico di sale
- 125 ml di acqua

PREPARAZIONE

Hai mai sentito parlare dei roccocò? Si tratta di biscotti morbidi, tipici della tradizione partenopea, che si preparano solitamente per le feste di fine anno. Biscotti natalizi gustosi e ricchi di sapore, che possono anche diventare un'ottima idea regalo da fare a chi è goloso di assaporare prelibatezze del nostro territorio. La ricetta per la loro preparazione è semplice e non ci vuole molto tempo per ottenere questo dolcetto da servire a Natale, ma non solo, visto che sono buoni tutto l'anno.

I rococcò sono un dolcetto natalizio a forma di ciambella schiacciata, morbidissimi, impreziositi da mandorle tostate e anche da un mix di spezie tipicamente napoletano, che è facile comunque trovare in vendita (o puoi sempre fartele spedire direttamente dalla Campania).

Come si preparano i roccocò

Per prima cosa trita le mandorle, lasciandone qualcuna intera.

Sul piano di lavoro metti la farina a fontana e metti dentro lo zucchero, il miele, la granella di mandorla, il pisto (va bene un mix di chiodi di garofano, noce moscata, cannella), l'ammoniaca e l'arancia candita.

Aggiungi poco alla volta l'acqua e impasta per ottenere una pasta omogenea. Fai riposare per 10-15 minuti.

Taglia pezzi di impasto da circa 80 grammi l'uno e metti un paio di mandorle prima di realizzare dei cilindri lunghi 20 centimetri che dovrai chiudere a forma di ciambella, ricordandoti di schiacciarle un po'.

Posiziona i biscotti su una teglia ricoperta con carta da forno, spennellando la superficie con rosso d'uovo prima sbattuto.

Cuoci per 20 minuti in forno caldo a 180 gradi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione