SCUOLA DI CUCITO

Ricamo mimosa: 3 idee creative per farlo con il filo o con i nastri

LEGGI IN 2'

Il ricamo della mimosa decora i vestiti e gli accessori per la casa, per la festa della donna e i lavoretti primaverili fai da te: con video tutorial, spiegazioni e idee creative, il fiore si ricama con relativa facilità, se hai un po’ di manualità.

Per lo schema della mimosa, puoi fare il disegno a mano libera oppure lo stampi e lo ricopi sul tessuto con la carta carbone.

Ricamo mimosa: come farlo con il punto nodini
Come si vede nel video tutorial di TBT Ribbon, per ricamare le palline tipiche della mimosa, avvolgi il filo intorno all’ago, lo infilzi nella tela e lo fissi, dunque puoi usare il punto nodini.

Per il ricamo delle ramificazioni e delle foglioline, puoi seguire i tratti del disegno ovvero fare il punto erba.

 

Ricamo mimosa: come farlo con i nastri
Un’idea creativa è realizzare la mimosa con la tecnica del silk ribbon, il ricamo con i nastri che dà tridimensionalità al lavoretto primaverile.

Per fare le palline, usa la stessa tecnica del punto nodini, dunque avvolgi il nastro di raso intorno all’ago e lo fermi sul tessuto.

Quanto ai rametti e alle foglie, puoi ricamarli con il filo oppure inserisci il nastro verde dal rovescio verso il diritto, lo attorcigli di modo che sembri un filo, lo adagi sulle linee e punti l’ago dal diritto verso il rovescio. Procedi così fino a rivestire tutti i rametti.

In ogni caso, dopo aver infilato l’ago dal rovescio verso il diritto per la prima volta, con un accendino, brucia l’estremità del nastro che si trova dietro la tela perché si fermi e non si sfilacci.

Ricamo mimosa: come farlo con i pon pon
Un’altra idea è fare la mimosa con i pon pon, con la tecnica della forchetta che trovi qui, e fissare le palline sul ricamo. Usa una forchettina o avvolgi il filo solo intorno a due rebbi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione