RICETTARIO

Ramen, la ricetta giapponese

  • PRIMO
  • DAL MONDO
  • MEDIA
  • 2 ORE

INGREDIENTI
INGREDIENTI PER 4 PERSONE

400gr di carne di maiale, vitello o petto di pollo

1 cipolla

250gr di noodles

1 cucchiaio di salsa soia

olio oliva

erba cipollina q.b.

zenzero q.b.

olio di semi q.b.

2 spicchi d'aglio  

3 cucchiai di sake (o vodka)

1 cucchiaino di zucchero di canna

 

per guarnire

4 uova

germogli di soia

alga nori 

spinaci

funghi
PREPARAZIONE

L’origine della tipica zuppa chiamata ramen è cinese ma si è diffuso velocemente in Giappone tanto da diventare tra i piatti più consumati nel Paese del Sol Levante, una delizia per il palato.

In questi ultimi anni ha preso piede ed è diventata un must anche in Occidente. In Giappone ne preparano di diversi tipi, quindi la ricetta originale è in svariate versioni. Oggi prepariamo la versione a base di carne. Per guarnire possiamo anche decidere per delle variazioni.

Ramen, la ricetta giapponese a base di carne

Mettere la carne (in un unico pezzo) in acqua fredda e cuocere fino a ebollizione. Poi abbassare la fiamma e fare cuocere in maniera da ottenere un brodo ristretto.

In un recipiente con acqua fredda cuocere le uova per 4 minuti, in maniera che il tuorlo rimanga leggermente crudo, e dopo l’ebolizione raffreddarle sotto l’acqua corrente.

Sgusciare le uova e metterle in frigo e lasciare raffreddare il brodo e sgrassarlo. Poi in una pentola far rosolare la carne con un filo di olio di semi,  la cipolla e l’aglio tagliati a pezzetti, l’erba cipollina.

Aggiungere il sake e fare evaporare, poi la salsa di soia ed 1 cucchiaino di zucchero. Cuocere per qualche minuto e poi versare la carne e la salsa nel brodo dopo averlo portato nuovamente in ebollizione.

Cuocere i noodles (spaghetti di frumento) in acqua salata, scolarli e adagiarli in un piatto. Aggiungere il brodo filtrato e guarnire con la carne tagliata a fettine. l'uovo tagliato a metà (uno per ogni piatto), i germogli di soia, i funghi, l'alga nori e gli spinaci tagliati a striscioline.

Servire il ramen ben caldo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione