BELLEZZA

Quale olio scegliere per nutrire la pelle del corpo

Gli oli vegetali sono dei prodotti estremamente nutrienti e carichi di antiossidanti che rendono la pelle del corpo molto più elestica. Come si utilizzano e soprattutto come scegliere quello più adatto a te?
LEGGI IN 1'

Gli oli per il corpo sono un trattamento ricco di nutrienti. E servono per ritrovare comfort, elasticità cutanea ma anche per donare un momento di benessere, soprattutto dopo una sessione di allenamento o un giornata molto stressante. .

La scelta del prodotto per il corpo - latte, balsamo, crema o olio – deve essere fatta molto in base alla sensibilità cutanee. La struttura di ogni pelle è essenzialmente la stessa, e sono soprattutto le istruzioni per l'uso a fare la differenza.

L'olio deve essere applicato sulla pelle umida. Se applicato sulla pelle secca, la cute attiva il suo ruolo di barriera e impedisce all'olio di penetrare. Se invece è bagnata, ricrea un'emulsione superficiale e le molecole attive penetrano nell'epidermide.

Quale olio vegetale scegliere?

Prima di tutto devi distinguere tra un olio vegetale puro e un olio cosmetico, che di solito è miscelato con altre sostanze (un mix di oli). I più comuni sono l’olio di mandorle dolci, l’olio di cocco, l’olio di jojoba, l’olio di argan e l’olio di oliva. Per rendere maggiormente efficaci i prodotti in purezza, puoi aggiungere qualche goccia di olio essenziale, in base alle tue necessità (per esempio problemi circolatori, cellulite, pelle dura, ecc).

L’olio può anche essere aggiunto al bagnoschiuma o allo shampoo. Sono eccellenti quando si hanno capelli e pelle molto secchi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione