RICETTARIO

Punch al rum e arancia: la ricetta di questo drink caldo

PREPARAZIONE

Ha il sapore della stagione fredda, i profumi delle serate in casa con famiglia e amici e la spensieratezza delle feste autunnali e invernali. Parliamo ovviamente del punch al rum e arancia, un cocktail che si gusta caldo e che vanta un potere rinvigorente e digestivo, ideale per un cin cin con le persone care, per scaldarsi e ritemprarsi dal freddo.

Il punch rum e arancia è anche molto facile da preparare e prevede pochi ingredienti. Le spezie possono essere variate in base ai gusti, così come la frutta. All'arancia si può infatti aggiungere anche la mela, per rendere la bevanda ancora più ricca di sapore e aromi.

Rispetto ai comuni drink freddi, per cui serve amalgamare o shakerare gli ingredienti con ghiaccio, in questo caso il mix va fatto nel pentolino in maniera graduale. Il rum è infatti l'ultima aggiunta, da fare rigorosamente a fiamma spenta per evitare che l'alcol evapori.

La ricetta del punch al rum e arancia

Usiamo un pelapatate per asportare la scorza dell'arancia, facendo attenzione a non prendere la parte bianca che è amara. Teniamo da parte le scorze e tagliamo invece il frutto in due parti, spremendo il succo e successivamente filtrandolo in un pentolino.

Aggiungiamo anche l'acqua, le scorze di arancia e le spezie, poi portiamo ad ebollizione a fiamma dolce. Addizioniamo a questo punto anche lo zucchero e mescoliamo con cura per fare in modo che si sciolga perfettamente.

Dopo di che spegniamo il fuoco e versiamo anche il rum. Filtriamo il cocktail direttamente all'interno dei bicchieri e decoriamo con fette di arancia, stecche di cannella e anice stellato. Il punch al rum può anche essere servito con una variante a base di arancia e limone o cedro se si preferiscono i gusti più agrumati.

A noi la scelta su come prepararlo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione