PULITO IN 7 PASSI

Pulire la casa delle vacanze, il piano di battaglia per quando arrivi

LEGGI IN 2'

Pulire la casa delle vacanze può farci disperare, ma sappiamo bene che non possiamo farne a meno, per goderci le ferie o affittare l’edificio del mare o della montagna. Quindi prepariamoci psicologicamente a un piano di battaglia!

Pulire la casa delle vacanze quando arrivi
1) La polvere
Appena entriamo, è il segno di sporcizia più visibile: mano a panni elettrostatici e scopa per rimuoverla da muri, mobili, porte e pavimenti, lavorando da su verso giù. Attenzione ai punti nascosti come le zone dietro e sopra la mobilia. Nel piano includi anche materassi e cuscini.
 
2) I mobili
Detergili con dei prodotti idonei al materiale di cui sono fatti. Nei cassetti, puoi mettere dei pezzi di tessuto o altri rivestimenti per inserirci i vestiti.

3) I condizionatori
Se sono presenti, abbi cura di fare un controllo e di pulire con attenzione i condizionatori, per una questione di igiene e di sicurezza.

4) Il bagno
Quando ci decidiamo a pulire la casa delle vacanze, magari chiusa da mesi, è il luogo che richiede molto impegno. Non facciamoci prendere dalla disperazione se vediamo segni neri sui sanitari. Innanzitutto, rimuovi la polvere con un panno, altrimenti rischi di fare un pastrocchio con l’acqua. Quindi intervieni sul calcare, lava e igienizza i pezzi del bagno.    

5) La cucina
Controlla e fai una pulita al forno e al frigorifero. Quanto alle stoviglie, potrai lavarle prima dell’uso a mano a mano che ti servono.  

6) Le finestre
Per una pulizia profonda, non trascuriamo i vetri interni ed esterni. Per non lasciare aloni, fai scorrere il panno in un senso. Puoi anche prendere un tergivetri.

7) I pavimenti
Per pulire la casa delle vacanze e vederla splendente, lava i pavimenti con dei prodotti che ne preservino i materiali.

E se la casa delle vacanze è in affitto?
Prendi accordi prima con il proprietario o con l’agenzia che gestisce l’affitto: la pulizia iniziale potrebbe essere compresa nel prezzo o richiedere un’integrazione. Nel caso in cui trovi la casa pulita, o ti fidi o non ti fidi: eventualmente puoi fare un’ulteriore pulizia per disinfettare e igienizzare la casa al mare, in montagna o comunque nel luogo delle vacanze.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta