TRUCCHI E SOLUZIONI

Calcare su rubinetti e sanitari, come liberarsene in modo naturale

LEGGI IN 1'

Una patina si annida su rubinetti e sanitari: è il calcare, il terrore delle casalinghe. Quando lo vediamo sulle superfici e sugli elementi di bagno e cucina, tutto l’ambiente ci sembra sporco e noi ci avviliamo perché vorremmo vedere tutto risplendere.

Per liberarsene in modo naturale, sin dai tempi delle nostre nonne, l’aceto bianco è sempre stato usato come sgrassatore e brillantante naturale, passato con un panno sui rubinetti d’acciaio inox oppure lasciato agire per circa un’ora imbevendo della carta da cucina posta sulla rubinetteria.

Il chimico Fabrizio Zago, però,  riferendosi alla sensibilizzazione al nickel e all’impatto, non condivide l’uso dell’aceto, quindi in alternativa propone l’acido citrico. Quest’ultimo deve essere diluito con l’acqua e maneggiato usando i guanti.  



 

Per eliminare il calcare da rubinetti e sanitari, tra gli elementi naturali, la saggezza popolare ci indica anche il limone e il bicarbonato. Guarda la fotogallery per una rassegna degli ingredienti da reperire in casa.  In generale, ricorda che è sempre buona norma usare i guanti quando si fanno le pulizie e che, se non siamo del tutto convinte, possiamo testare il prodotto su una piccola porzione della superficie da disincrostare.

Inoltre possiamo in parte giocare d’anticipo contro il calcare cercando di evitare i ristagni d’acqua: dopo l’uso asciughiamo rubinetti e sanitari con un panno di microfibra.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Consolazione

sono sempre consigli ottimi

3 anni fa
Anna maria

e un incubo il calcare

3 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta