PSICOLOGIA

Psicologia, perché tagliare i capelli può far bene all’umore?

Un taglio di capelli o il cambio della propria immagine non è solo un gesto di vanità. Le donne di solito hanno motivazioni più profonde; stanno cercando di eliminare il vecchio per fare posto al nuovo e affermare la propria personalità.
LEGGI IN 2'

Tagliare i capelli non è per tutte le donne semplice. Alcune sono spaventate, si sentono violate o temono di non riconoscersi, per altre invece è un atto liberatorio. Perché in alcuni momenti della vita tagliarsi i capelli fa bene all'animo e all'umore? Molte persone hanno l'impulso di tagliarsi i capelli dopo aver vissuto una situazione stressante, positiva o negativa, durante la quale hanno percepito di non avere l'effettivo controllo.

I capelli sono simbolici

Il taglio dei capelli può essere una scelta radicale, ma non definitiva: ricresceranno. È proprio questo il punto. È una grande novità che può dare un'iniezione di positività, renderti più produttiva e entusiasta. Considera che molto spesso l'acconciatura è il risultato della propria educazione. Cambiare completamente è un modo per affermare la propria personalità oltre gli schemi sociali all'interno di una comunità, sfidando in un certo senso le "regole culturali".

Perché dovresti (o non dovresti) tagliare i capelli?

Se hai l'impulso di dover cambiare qualcosa di te e i capelli ti sembrano il terreno giusto da cui partire, fallo. Restare immobile non ti farà sentire bene e soprattutto non ti farà passare la voglia. Devi però essere convinta, perché la novità iniziale svanisce velocemente, e poi? E poi potresti ritrovarti bloccata con un taglio che non ti piace o che richiede troppo lavoro per gestirlo correttamente. Detto questo, tagliare i capelli per un capriccio può essere un modo perfetto per affrontare anche la tensione. Può essere solo un'esperienza leggermente avventurosa che vale la pena vivere. Inoltre, è liberatorio: quella sensazione di buttare via qualcosa di vecchio per abbracciare il nuovo è catartica.

Quali sono i significati psicologici del taglio di capelli o del cambio di stile)

- Tagliare una relazione

- Fare la permanente vuol dire cercare la gioia

- Portare i capelli lunghi vuol dire avere una personalità romantica

- Farsi bionda è il desiderio di essere seduttiva

- Farsi mora vuol dire ricercare la parte più istintiva di sé

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione