DECOUPAGE

Portapenne fai da te, come farlo con una scatola e il decoupage

LEGGI IN 2'

Vuoi fare un portapenne fai da te facile? Ti basta una scatola, anche se è vecchiotta, scolorita o rovinata in alcuni punti: con il decoupage, la metti a nuovo e realizzi il contenitore per penne e matite. Per il lavoretto, va bene un contenitore di cartone, legno, plastica, metallo, purché sia pulito.

La tecnica si realizza attaccando delle figure di carta, tovagliolo, carta di riso, stoffa sulla scatola di modo che aderiscano bene e appaiano come una fantasia della scatola stessa: un’operazione semplice, adatta anche ai bambini.

Portapenne fai da te: la struttura della scatola
Per fare l’accessorio, già basta soltanto la scatola, ma puoi anche aggiungere una base dello stesso materiale o di cartoncino spesso che sia più grande di 2-3 centimetri per ogni lato rispetto al tuo contenitore: fissala per bene con una buona colla.

Portapenne fai da te: la preparazione della scatola
In partenza, puoi fare due eventuali step:

1) stendere un primer adatto o una base gessosa, se ti piace creare delle superfici perfette; se la scatola è di legno, innanzitutto, passa la carta vetrata sui lati per renderli lisci.

2) realizzare uno sfondo colorato, se vuoi cambiare il colore o hai intenzione di attaccare poche immagini (un’alternativa è incollare le figure senza lasciare un solo centimetro libero).  

Portapenne fai da te: la tecnica base del decoupage  
Ritaglia le immagini che vuoi usare per la decorazione e incollale con colla vinilica e acqua: dopo aver steso il composto un po’ denso sul rovescio delle sagome, mettile in posizione e stendi di nuovo il collante sopra di esse e sulla superficie.

Per carta di riso e tovagliolo, la colla va direttamente sulle aree che ti interessano e poi anche sul diritto; per il tessuto, prendi una colla specifica. Alla fine, rifinisci con la verniciatura.

Prima di metterti al lavoro, metti le decorazioni sulla scatola con del nastro di carta, per vedere se ti piacciono. Prova ad alternare la disposizione: a lati alterni, inserisci un’immagine in alto e una in basso oppure abbellisci tutta la facciata e decorane solo metà.

Un’altra idea è abbellire i bordi con dei washi tape, un nastrino o una striscia fatta con il pennello.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione