2019/09/17 11:27:2739674
2019/09/17 11:27:276426

SCUOLA DI CUCINA

Come fare le polpette di zucchine al forno per i nostri pranzi estivi

LEGGI IN 2'

In estate non sempre abbiamo voglia di fare pasti completi, sia per questioni di minore appetito, sia per esigenze di maggiore freschezza, sia anche per la scarsa attitudine a tribolare ai fornelli. Per tutti questi motivi, vale la pena prevedere ricette facili e veloci da preparare, che delizino il nostro palato senza appesantirci.

Una buona opzione sono le polpette di zucchine al forno, fatte con ingredienti semplici, adatte anche a chi segue una dieta vegetariana, in quanto non contengono carne. Per due zucchine di misura grande ci serviranno: 1 tazza di mollica di pane, 2 uova, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, una manciata di pecorino romano a pezzetti, aglio tritato, sale e pepe, pangrattato.

Per fare le polpette di zucchine al forno iniziamo a grattugiarle finemente con una grattugia, lasciandole cadere in un canovaccio di lino o cotone e spolverando con un pizzico di sale. Chiudiamolo a caramella e strizziamo via il liquido in eccesso delle zucchine, poi trasferiamole in una ciotola ampia.

Aggiungiamo la mollica di pane ben spezzettata, il formaggio, le uova, l'aglio e il pepe, poi impastiamo con le mani fino a quando il composto con è omogeneo. Se ci sembra troppo morbido, aggiustiamolo con una spolverata di pangrattato, se troppo duro, ammorbidiamolo con una o due cucchiaiate di latte.

Usiamo i palmi delle mani per creare delle polpette di media misura, rotoliamole nel pangrattato e alloggiamole in una teglia foderata con carta pergamena. Irroriamo con un filo di olio extravergine di oliva e cuociamo in forno già caldo a 210° C per circa un quarto d'ora.

Diamo un'ultima doratura col grill per altri dieci minuti e poi sforniamo. Le nostre polpette di zucchine al forno sono pronte per essere consumate, magari come contorno di una ricca insalata mista o di verdure alla griglia, o anche in abbinamento con un'omelette.

Se preferiamo possiamo anche usarle per insaporire il sugo di pomodoro che accompagnerà pasta o riso. Ovviamente ricordiamoci che, essendoci la mollica di pane e il pangrattato, in questo caso dovremo ridurre le porzioni del carboidrato scelto. Specie se stiamo seguendo una dieta dimagrante.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione