VACANZE

Poesia sulla Pasqua per bambini: quale imparare?

LEGGI IN 2'

Proprio come a Natale, anche in occasione della domenica di Pasqua non c'è niente di meglio di una bella poesia recitata dai bambini. Magari aiutati da mamma e papà se per caso dovessero dimenticarsi qualche pezzetto. Nonni, zii e altri parenti presenti non aspettano altro che essere allietati da uno spettacolino che di solito i più piccoli adorano mettere in scena. Già, ma quest'anno quale poesia di Pasqua per bambini imparare insieme a loro per lo show del pranzo della domenica?

Questa volta non abbiamo dubbi su quale sia la poesia migliore, la filastrocca in rima che piacerà sicuramente a grandi e piccini. E non solo perché ci propone tutti i simboli più importanti della Pasqua, per parlare un po' della festa mobile che si celebra in primavera. Ma perché si parla anche di guerra. E per fortuna anche di pace. Quella che ci auguriamo possano vivere tutte le persone del mondo: e non solo a Pasqua, ma tutto l'anno.

La poesia si intitola “Dall’uovo di Pasqua” ed è stata scritta da Gianni Rodari , scrittore, pedagogista, giornalista e poeta italiano che con la sua letteratura per l'infanzia, tradotta tra l'altro in molte lingue, ci ha lasciato in eredità splendide storie da leggere con i bambini. Poesie in rima che ci permettono di affrontare con i più piccoli di casa anche argomenti delicati e difficili, partendo da un semplice uovo di Pasqua e arrivando a parlare dell’importanza della pace nel mondo.

Dall'uovo di Pasqua di Gianni Rodari

Dall'uovo di Pasqua
è uscito un pulcino
di gesso arancione
col becco turchino.

Ha detto: "Vado,
mi metto in viaggio
e porto a tutti
un grande messaggio".

E volteggiando
di qua e di là
attraversando
paesi e città

ha scritto sui muri,
nel cielo e per terra:
"Viva la pace,
abbasso la guerra".

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione