TUTTO CAPELLI

Piega ai capelli, gli errori da non fare con il phon

LEGGI IN 2'

Le piega ai capelli è forse una delle cose più complesse da fare a casa da sole. Per molte donne il parrucchiere è davvero un mago: con spazzola e phon trasforma quella massa informe che abbiamo in testa in chiome setose e perfettamente in ordine. Ma come fa? Prima di tutto dobbiamo ricordarci che ha studiato, non ha una pozione magica in tasca. La professionalità si acquisisce con la pratica e lo studio: imparate quindi a scegliere l'esperto più adatto a voi e a fidarvi delle persone giuste. Infine, ecco quali sono gli errori da non commettere: 

1) Non Tamponare i capelli dopo il lavaggio

Togliere l'acqua in eccesso con la spugna e con il phon dopo il lavaggio è importantissimo. La piega, infatti, inizia quando i capelli sono umidi non bagnati.

2) Usare l'aria troppo calda.

Tende a seccare i capelli e a disidratarli. Cercate di moderare la temperatura.

3) Non usare l'aria fredda

Per ottenere un piega a lunga durata, le ciocche vanno lavorate con aria calda e l'ultimo getto dovrebbe essere freddo. Serve a fissare il risultato.

4) Tenere il phon troppo vicino ai capelli

La distanza deve essere di 20 cm o si rischia di bruciare la fibra capillare.

5) Dividere le ciocche in sezioni troppo ampie

Bisogna lavorare sul piccolo. Ovviamente, ci si impiega più tempo ma il risultato è migliore. Ricordate che i capelli vanno pettinati e divisi con un pettine.

6) Lavorare solo le punte

È un errore. Per controllare il volume bisogna prima di tutto concentrarsi sulle radici e in ultimo sulle punte.

7) Usare una spazzola piccola

Non è detto che ciocca piccola sia sinonimo di spazzola piccola. Se avete i capelli lunghi è meglio una spazzola tonda di grande dimensione. Gli strumenti piccoli servono solo vicino alla cute o alla radice o se i capelli sono cortissimi.

8) Non finire la piega asciugando i capelli a testa in giù.

A che cosa serve? Si asciugano bene i capelli sotto, che eviteranno di rilasciare umidità in un secondo momento.

9) Usare il getto d'aria in tutte le direzioni

È un errore. La piega si fa solo dalla radice alle punte. Questa tecnica va bene solo nella fase in cui tamponate i capelli dall'eccesso di acqua.

10) Non usare un prodotto termo-protettivo

Serve a ridurre i danni dell'aria calda.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta