SCUOLA DI CUCINA

Pennette al baffo: un pranzo veloce grazie ai consigli di Chef in Camicia

LEGGI IN 2'

Gli amici di Chef in Camicia amano pranzare tutti insieme! Tra un consiglio in cucina e l’altro però il tempo per la pausa pranzo rischia di essere contato. Chi non si è trovato nella situazione di dover organizzare un pranzo per amici/familiari e aver bisogno di una ricetta facile e veloce, che accontenti tutti?

Eccoti allora una pasta golosa e semplice da imbastire, perfetta per un pranzo in compagnia.

Scopri qui sotto tutti i passaggi e divertiti in cucina. Ai piatti sporchi ci pensano Pril e Nelsen!

 


Ingredienti per 4 persone

  • 320g pennette
  • 150g prosciutto cotto
  • 350ml panna
  • 80g pecorino
  • 1 cipolla bianca
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.


Preparazione

Affettare finemente la cipolla e affettare il prosciutto cotto a listarelle. Rosolare la cipolla in padella, insieme a sale e pepe, una volta imbiondita aggiungere il prosciutto e tostare per un paio di minuti. Bagnare con la panna e lasciare restringere per 5 minuti. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente all’interno del condimento. Completare la cottura della pasta aiutandosi, eventualmente, con un goccio d’acqua di cottura. Mantecare, a fuoco spento, con il pecorino e il prezzemolo tritato.

Ecco pronte delle pennette al baffo… da leccarsi i baffi!

 

Attenzione alla cipolla

La cipolla può rendere la preparazione di un piatto una vera “tragedia greca”! Per non piangere durante la fase del taglio, basta bagnare il tagliere e la cipolla prima di procedere con la preparazione. Mai più lacrime in cucina, da oggi pensa solo a divertirti!

 

Scopri le altre ricette in collaborazione con Pril e Nelsen!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta