RICETTARIO

La ricetta della pasta frolla salata con olio e parmigiano

  • PIATTI UNICI
  • FACILI E VELOCI
  • FACILE
  • 45 MINUTI

INGREDIENTI

250gr di farina 00

50gr di semola di grano duro

3 cucchiai abbondanti di parmigiano reggiano o grana

120ml di olio di semi di girasole

2 uova

1/2 bicchiere di vino bianco secco

Pepe macinato quanto basta (facoltativo)

Acqua fredda (facoltativo)

PREPARAZIONE

Nella cucina tradizionale del Belpaese ci sono impasti base che troviamo in molte ricette tipiche delle nostre regioni italiane. Ma non è solo quello della pizza e delle focacce a fare la parte del leone, in quanto anche i prodotti non lievitati, come le frolle salate, sono molto usate e apprezzate per tante idee golose.

Di bello c’è che la frolla è sempre molto semplice da personalizzare, in quanto possiamo variare il tipo di farine usate, ma anche addizionare ingredienti all’impasto per renderlo aromatico. La ricetta della frolla con olio e parmigiano, ad esempio, è una buona opzione se abbiamo in programma di fare delle torte salate.

A noi poi scegliere se seguire le quantità suggerite o aggiungere o togliere il parmigiano grattugiato, che va un po’ a gusto. Di certo, per chi apprezza i sapori intensi, c’è anche la possibilità di mescolare il grana con un pecorino, come anche dare un tocco di piccantezza spolverando del pepe o un pizzico di paprica o peperoncino nella nostra pasta frolla salata con olio e parmigiano.

La ricetta della pasta frolla salata con olio e parmigiano

In una coppa ampia o direttamente sul piano da lavoro, setacciamo le farine e amalgamiamole col parmigiano, dopo di che creiamo una piccola fontana, dove metteremo gli altri ingredienti. E quindi, versiamo l’olio di semi di girasole, le uova e il pizzico di pepe, se gradiamo, più le due dita di vino bianco freddo, dopo di che iniziamo a mescolare il centro e ad incorporare man mano la farina.

Qualora l’impasto fosse troppo asciutto, teniamo vicino una bottiglietta di acqua naturale fredda da aggiungere all’occorrenza. La consistenza della nostra pasta frolla salata con olio e parmigiano dovrà essere morbida ma non appiccicosa. Appallottoliamola e copriamola con uno strappo di pellicola trasparente, infine mettiamola a riposare in frigo mezz’ora.

Dopo di che la possiamo stendere sul piano e usare per le nostre torte salate, che saranno profumate e buone, grazie anche al parmigiano che dona sapidità e aroma.

Il consiglio

Per una frolla salata dal sapore più mediterraneo, usiamo l'olio extravergine di oliva al posto di quello di semi di girasole

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta